/ Cronaca

Cronaca | 12 settembre 2020, 13:02

Denunciato dalla Polfer un 30enne per atti osceni su un treno regionale

Il giovane, residente a Genova, approfittando della scarsa presenza di passeggeri s’è abbassato i pantaloni davanti ad una donna che viaggiava da sola

Denunciato dalla Polfer un 30enne per atti osceni su un treno regionale

Era da poco partito da Ventimiglia il treno regionale 10143 quando nella carrozza di coda un uomo di circa 30 anni, approfittando della scarsa presenza di passeggeri, s’è abbassato i pantaloni davanti ad una donna che viaggiava da sola.

La viaggiatrice s’è immediatamente allontanata rivolgendosi al capotreno che ha allertato la sala operativa della Polizia ferroviaria, quando il treno è giunto nella stazione di Sanremo gli agenti sono saliti a bordo individuando l’autore del gesto; accompagnato negli uffici della Polizia il giovane, residente a Genova, è stato denunciato per il reato di atti osceni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium