/ Eventi

Eventi | 15 ottobre 2020, 13:13

"I due gemelli veneziani" di Goldoni al Teatro Ivo Chiesa nella rilettura di Natalino Balasso

Lo spettacolo, imperniato sulla performance dell'attore Jurij Ferrini, va debutta martedì 20 ottobre, e sarà in replica fino a domenica 25 ottobre

"I due gemelli veneziani" di Goldoni al Teatro Ivo Chiesa nella rilettura di Natalino Balasso

Quando si parla de “I due gemelli veneziani” si parla di un testo archetipico del teatro italiano. Si parla di uno dei capolavori di Carlo Goldoni, da sempre banco di prova per grandi attori. 

Basti ricordare la celebre edizione del Teatro Stabile di Genova diretta da Luigi Squarzina nel 1963 con Alberto Lionello che, alternandosi nei panni di Tonino e Zanetto, sfoggiava tutto il suo talento. 

Una commedia che è un meccanismo perfettamente oliato, giocato su una sequenza trascinante di equivoci, fughe, duelli, bugie, travestimenti, amori e disamori. In mezzo ad un turbine di situazioni irresistibilmente comiche, vengono messi in luce, nel tipico stile goldoniano, temi atemporali e universali come l’essere e l’apparire, la verità e la menzogna, l’ipocrisia della società. 

Nel duplice ruolo di Zanetto e Tonino, identici d'aspetto ma opposti per indole e atteggiamento, c’è un attore di razza come Jurij Ferrini che, dopo il grande successo de “Le baruffe chiozzotte”, torna a frequentare Goldoni e ad affidarsi alla riscrittura di Natalino Balasso.  

L’attore e autore veneto ha scelto di ambientare la vicenda negli anni Settanta del secolo scorso, anni complessi e feroci, per riflettere, attraverso la ragionata leggerezza di Goldoni, su temi scottanti per la società contemporanea come spiega lo stesso Ferrini: "La vicenda straordinariamente comica dei due gemelli oltre ad esser motore di equivoci può diventare un’allegoria della fallacia dei nostri sensi. Prendiamo i meccanismi comici del 1747 per rileggerli in chiave contemporanea: la struttura rimane intatta, ma il tutto viene perfezionato e ripensato per una società libera, in emancipazione, come quella degli anni Settanta. I personaggi diventano più complessi, lontani dalla maschera stereotipata della commedia dell’arte. Proprio grazie a questo spostamento si può godere e comprendere a pieno l’ironia più profonda di Goldoni, nello stile sarcastico e pungente di Natalino Balasso". 

I due gemelli è in scena al Teatro Ivo Chiesa da martedì 20 a domenica 25 ottobre, martedì, mercoledì e venerdì ore 20.30, giovedì e sabato ore 19.30, domenica ore 16. Info e biglietti su www.teatronazionalegenova.it

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium