/ Cronaca

Cronaca | 17 ottobre 2020, 10:43

Controlli in via Pré, chiuso un negozio per inosservanza delle norme igienico-sanitarie

Un giovane è stato denunciato per spaccio di stupefacenti: è stato trovato in possesso di hashish e denaro contante, probabilmente frutto di attività illecita

Controlli in via Pré, chiuso un negozio per inosservanza delle norme igienico-sanitarie

Genova - Gli agenti del Commissariato Centro, Pré, San Fruttuoso e Cornigliano, unitamente a personale dell’esercito, hanno effettuato il consueto controllo del territorio in zona centro storico finalizzato al contrasto e prevenzione dei reati e all’applicazione delle misure anti-covid.

Sono state controllati 37 veicoli e 126 persone, di cui 44 extracomunitari e 33 con precedenti.

Un 21enne gambiano è stato denunciato per spaccio poiché trovato in possesso di 13 dosi di hashish e 45 euro in banconote di piccolo taglio.

Durante l’attività sono stati inoltre sanzionati amministrativamente un 45enne ecuadoriano per inosservanza del foglio di via obbligatorio dal Comune di Genova ed un marocchino di 50 anni per l’inosservanza del provvedimento di espulsione.

Sono state elevate 3 sanzioni per la violazione delle disposizioni in materia di contenimento del Covid 19.

Infine ieri pomeriggio i poliziotti del Commissariato Prè hanno disposto la chiusura di un negozio di alimentari di via Pré per la violazione delle norme igienico sanitarie. All’interno del locale sono stati rinvenuti molti alimenti in cattivo stato di conservazione e numerose tracce di escrementi di topo.

Il titolare, un senegalese di 48 anni, ha ricevuto una sanzione da 3000 euro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium