/ Politica

Politica | 06 marzo 2021, 16:53

Rossetti (PD): "Comunità del Parco Beigua contesta il decreto di Regione Liguria"

Il consigliere regionale del PD: "Ho depositato venerdì una interrogazione urgente sull'argomento attendendo risposte chiare in aula"

Rossetti (PD): "Comunità del Parco Beigua contesta il decreto di Regione Liguria"

"Questa mattina ho partecipato on line, per evitare assembramenti, alla manifestazione svoltasi a Piampaludo. Comitati, di cittadini, sindaci di Sassello e Urbe e della Valle Stura, la comunità del Parco Beigua hanno contestato il decreto di Regione Liguria che consente di ricercare il rutilio allo scopo di aprire una miniera sul Monte Tarine nei pressi dell'unico Eco Parco ligure, il Parco del Beigua".

A dichiararlo in una nota è Pippo Rossetti, consigliere regionale del PD.

"Tutta la comunità sociale, culturale, istituzionale ha gridato il suo no a tale folle gesto. Si prospetta uno scempio che parte proprio con l'atto della Regione Liguria. Chi cerca il minerale lo fa per poterlo estrarre e i dati scientifici dimostrano che la maniera trasformerebbe l'intera zona in area mineraria, Così si stravolge l'ambiente, l'economia e la qualità della vita degli abitanti e dei fruitori del territorio. In contraddizione con tutto quello che si è fatto e si vuole fare per valorizzare l'ambiente e sviluppare una economia compatibile. 

Il Consiglio Regionale da sempre ha rifiutato questa proposta e stupisce che la Giunta continui a dichiararsi contraria quando un suo ufficio ha concesso l'area ad una società che per tre anni potrà ricercare il materiale in superficie. 

Ho depositato venerdì una interrogazione urgente sull'argomento attendendo risposte chiare in aula".

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium