/ Economia

Economia | 21 luglio 2021, 07:00

Domande comuni sui gatti e curiosità

Ecco gli interrogativi più comuni che si possono presentare a tutti i padroni di un bel micetto

Domande comuni sui gatti e curiosità

Il gatto è un animale molto particolare e spesso ci capita di non capire alcuni dei loro atteggiamenti.

In questo articolo abbiamo quindi individuato alcune delle domande più comuni che ti potresti ritrovare a fare se anche te hai un bel micetto.

 

Perché il gattino morde mani e piedi?

I cuccioli tendono a giocare con le mani ed i piedi umani, considerandoli come prede da catturare. Tuttavia, pur presentandosi inizialmente come un gioco in tenera età, va fermato il prima possibile. Il primo motivo è che crescendo, il gioco con un gatto adulto potrebbe diventare estremamente doloroso. Il secondo è che potrebbe riprodurre il comportamento anche con estranei o bambini, creando spiacevoli conseguenze.

 

Perché i gatti prediligono mangiare in posti sopraelevati e per quale motivo a volte vomitano il cibo intero?

Alla prima domanda si può rispondere che i gatti in alto si sentono più sicuri, anche se l’ambiente domestico non presenta gli stessi problemi di un ambiente naturale. Tuttavia, in casa potrebbero esserci altri gatti ai quali il nostro micio non vuole assolutamente permettere di avvicinarsi alla loro ciotola. 

Sulla questione vomito, di solito capita con cibo molto appetibile: il nostro gatto lo mangia avidamente, evitando di masticarlo. I pezzi interi, soprattutto se abbondanti, possono quindi provocare il vomito.

Una soluzione potrebbe essere di offrire a micio più spuntini al giorno per evitare di farlo arrivare all’ora della pappa affamato.

 

Perché il gatto si struscia contro le gambe in segno di saluto?

Per stabilire con voi un rapporto amichevole, ma non solo per questo. Di solito inizia il cerimoniale di saluto premendo contro di voi la parte superiore della testa o un lato del muso, quindi prosegue strusciando tutto il fianco contro la vostra gamba, intorno alla quale, infine, attorciglia leggermente la coda.

Poi vi guarda e ripete l’operazione, spesso per molte volte. Se vi chinate ad accarezzarlo, accentua il suo comportamento, magari premendo il lato della bocca contro la vostra mano, o dando un colpetto con la testa verso l’alto. Infine, esaurito il rituale, si allontana, si siede e inizia a leccarsi i fianchi.

 

Perché il mio gatto non saluta più come prima e sembra meno vivace?

Questo può essere un problema soprattutto legato all’età. Con il passare degli anni il gatto potrebbe riscontrare dei problemi comuni alle articolazioni e soffrire magari di artrite. Prima di allarmarsi bisogna capire a che livello di artrite si trova il gatto e quanto dolore prova.

Il gatto è inoltre un animale che tende moltissimo a nascondere il dolore ed adattarsi ad esso, potrebbe essere quindi molto difficile capire quando il amico felino sente male.

Se volete approfondire l’argomento e capire come prevenire e curare questa malattia potete leggere questo articolo interessante di Candioli.it, esperto nel settore veterinario https://www.confisvet.it/osteoartrite-gatto


Perché amano così tanto le scatole di cartone?

Le scatole di cartone fanno letteralmente impazzire i gatti per svariati motivi. Esse sono per loro innanzitutto un posto caldo, considerando che il cartone è un materiale che riesce molto facilmente a trattenere il calore, e poi adorano molto la superficie liscia di quest’ultimo. Non a caso, molti felini si divertono da matti a graffiarla!

 

Perché il gatto si allontana?

Nei gatti l’istinto a cacciare è molto forte. E anche se non ne hanno la necessità e sono sterilizzati di tanto in tanto hanno bisogno di cacciare e dare sfogo a questa parte di loro.

Ma perché si allontana tanto? Il motivo principale è la distrazione. Nella frenesia della caccia il gatto si distrae e senza rendersene conto finisce per allontanarsi da casa e perdersi. 

Le probabilità che il gatto si allontani da casa per cacciare sono ancora più alte se il micio ha pochi stimoli. Il consiglio è quello di giocare con lui per almeno 20 minuti al giorno e creare un ambiente stimolante in casa.

Per tutte le domande più importanti sul vostro cane o per questioni di salute vi consigliamo vivamente di rivolgervi al vostro veterinario e tenervi informati sui siti ufficiali come quello del ministero della salute: https://www.salute.gov.it/portale/caniGatti/homeCaniGatti.jsp

 

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium