/ Cronaca

Cronaca | 28 luglio 2021, 18:44

La Polizia locale sgombera area del lungomare di Pegli, luogo di bivacco e degrado per i rifiuti abbandonati sulla scogliera

Lì la squadra della Sicurezza urbana ha trovato cinque uomini e una donna, di cui 3 privi di documenti. Uno di questi aveva nello zaino un pc portatile e varie strumentazioni elettroniche di proprietà di un cittadino francese. L'uomo è stato denunciato per ricettazione

La Polizia locale sgombera area del lungomare di Pegli, luogo di bivacco e degrado per i rifiuti abbandonati sulla scogliera

Questa mattina 7 agenti del nucleo Antidegrado del reparto Sicurezza urbana della Polizia locale hanno sgomberato l'area prospiciente il pubblico esercizio "Libeccio" dove era stata segnalata una situazione di degrado causato dalla presenza di persone accampate, specie nelle ore notturne e del mattino, che spesso bivaccavano abbandonando nella vicina scogliera ogni genere di rifiuto.

Lì la squadra della Sicurezza urbana ha trovato cinque uomini e una donna, di cui 3 privi di documenti. Uno di questi aveva nello zaino un pc portatile e varie strumentazioni elettroniche di proprietà di un cittadino francese. L'uomo è stato denunciato per ricettazione.

Due dei tre identificati presso il reparto di fotosegnalamento del reparto Giudiziaria della Polizia locale sono risultati in attesa di nulla osta per l'espulsione e sono stati quindi invitati a comparire presso l'Ufficio immigrazione della Questura il 9 agosto prossimo.

I cinque sono stati sanzionati per il bivacco a norma di regolamento di Polizia Urbana del Comune di Genova.
Sul posto è intervenuta Amiu che ha effettuato la bonifica del luogo. Soddisfatti i cittadini della delegazione che hanno ringraziato gli agenti.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium