/ Politica

Politica | 13 settembre 2021, 17:13

Bolkestein, Bertorello: “Governo proroghi subito le concessioni come richiesto dalla Lega”

"Deve occuparsi della questione balneari prima della pronuncia di ottobre del Consiglio di Stato e delle udienze pendenti davanti al Tar della Liguria"

Bolkestein, Bertorello: “Governo proroghi subito le concessioni come richiesto dalla Lega”

"Il governo deve occuparsi della questione balneari prima della pronuncia di ottobre del Consiglio di Stato e delle udienze pendenti davanti al Tar della Liguria. Spero che sulle concessioni demaniali si segua quanto fatto dalla Lega già nel 2018, con l’allora ministro Centinaio, che aveva provveduto a rinnovare le concessioni fino al 2033 con una proroga automatica per chi era in regola con il pagamento dei canoni e con l’auspicio che questo periodo venisse utilizzato per una revisione della normativa che rischia di mettere in ginocchio tante famiglie in un settore fondamentale per l’economia della Liguria”: a dirlo in una nota è il presidente del Consiglio comunale di Genova Federico Bertorello.

Comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium