/ Politica

Politica | 10 ottobre 2021, 12:44

Aggressione alla sede della Cgil, la condanna del Siap

Aggressione alla sede della Cgil, la condanna del Siap

"Nell’esprimere massima solidarietà a chi subisce inaccettabili vili attacchi anti democratici, ricordo che la Storia c’insegna che i vili squadristi delle piazze si nutrono del dissenso alimentato da inutili, pericolosi, egocentrici capipopolo". Lo scrive Roberto Traverso, segretario nazionale del Siap.

"Vista l’importanza del proprio contenuto rilancio con forza sul territorio ligure le immediate parole di solidarietà espresse dal Segretario Generale Nazionale del Siap Giuseppe TIANI ai poliziotti coinvolti negli scontri e alla CGIL:
''Uno Stato civile non puo' tollerare la violenza gratuita scaturita da una manifestazione illegale e non autorizzata capeggiata da notissimi estremisti dell'estrema destra extra parlamentare che hanno manipolato politicamente il dissenso di una parte della popolazione sul Green Pass. Intollerabile la violenza fisica e verbale scatenata contro la sede della Cgil e i palazzi che ospitano Governo e Parlamento. Esprimo totale solidarieta' alla Cgil e al suo segretario Maurizio Landini e ai colleghi e colleghe che devono gestire tensioni degne degli anni bui della Repubblica.

La violenza gratuita scatenata da orde barbariche di inquietanti di equivoci personaggi non deve essere tollerata e va respinta con tutti i mezzi di cui lo Stato dispone Assolutamente legittimo indispensabile e necessario l'utilizzo della forza da parte delle forze di polizia per disperdere i nuclei violenti organizzati. Evidente che la liberta' e la democrazia nulla hanno a che vedere con quanto sta accadendo nella Capitale evidenti le difficolta' e il pericolo a cui sono sempre esposti i poliziotti. I movimenti politici e le associazioni di qualsiasi tipo che utilizzano la violenza vanno sciolti'''.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium