/ Eventi

Eventi | 03 dicembre 2021, 18:02

Genova e il suo teatro entrano nel nuovo millennio: Luca Bizzarri e Roberta Olcese ospiti di Alessandro Giglio per Testimoni del tempo

Genova e il suo teatro entrano nel nuovo millennio: Luca Bizzarri e Roberta Olcese ospiti di Alessandro Giglio per Testimoni del tempo

La rassegna Testimoni del tempo – Settant’anni a Genova, teatro e cronaca, ideata e condotta dal Presidente del Teatro Nazionale di Genova Alessandro Giglio, nell’ambito delle celebrazioni per i 70 anni del Teatro, spalanca le porte al nuovo millennio per ripercorrere, fra teatro, cronaca e costume, il decennio 2000/2009.

All’incontro, previsto lunedì 6 dicembre alle 18 nel Foyer del Teatro Ivo Chiesa, partecipano l’attore Luca Bizzarri e la giornalista Roberta Olcese, introdotti da Margherita Rubino.

Per il Teatro Stabile di Genova il nuovo millennio si apre con un epocale passaggio di consegna: Ivo Chiesa, storico fondatore e direttore del Teatro per quasi mezzo secolo, passa il timone a Carlo Repetti e a Marco Sciaccaluga (condirettore).
Dal binomio Eros Pagni e Marco Sciaccaluga nascono diversi spettacoli memorabili come L’illusione comica di Pierre Corneille, Re Lear di William Shakespeare e Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller per cui Pagni si aggiudica il Premio Olimpico come miglior attore e Sciaccaluga quello per la miglior regia.

Altra indiscussa star è Mariangela Melato che fortifica il proprio sodalizio artistico con Genova con spettacoli come Quel che sapeva Masie, La Centaura entrambi diretti da Luca Ronconi, Chi ha paura di Virginia Woolf? con Gabriele Lavia coprotagonista e regista.
Il nuovo millennio segna anche l’inizio della collaborazione con Matthias Langhoff, uno dei maestri della regia europea contemporanea. La sua messa in scena de L’ispettore generale di Gogol’ con una compagnia straordinaria comprendente fra gli altri Eros Pagni, Vittorio Franceschi, Jurij Ferrini, Ferruccio Soleri, ottiene un successo clamoroso e va in scena anche a Mosca.

Il mondo, passata la paura del millenium bag, viene sconvolto dai fatti del G8 di Genova (luglio 2001) e meno di due mesi dopo dall’attentato terroristico al World Trade Center di New York con il crollo delle Torri Gemelle. L’introduzione della moneta unica europea sembra stabilizzare l’economia del vecchio continente che invece di lì a poco andrà incontro ad una gravissima crisi (Lehman Brothers). Dall’altra parte dell’oceano il mondo esulta per l’elezione alla Casa Bianca di Barack Obama, primo Presidente afro-americano. Anche la tecnologia si evolve sia in campo medico, con le biotecnologie, sia sul web, con la nascita di Youtube e del social network Facebook

Anche in questo appuntamento sono previsti gli interventi musicali curati da Stellare Sartoria Sonora che mixa dal vivo un’accurata selezione di motivi che hanno caratterizzato questo decennio.

L’ultimo incontro di Testimoni del tempo, dedicato alla decade appena trascorsa, si svolgerà il 13 dicembre – con la partecipazione di Maurizio Lastrico, Luca Ubaldeschi e Alice Arcuri.

Ingresso gratuito, con green pass, prenotazione obbligatoria su teatronazionalegenova.it

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium