/ Economia

Economia | 15 gennaio 2022, 08:31

Mercato immobiliare del lusso, Genova in calo ma resta la più richiesta

In generale, tutta la Liguria fa segnare un aumento del mercato immobiliare del lusso anche se il capoluogo ligure rallenta

Mercato immobiliare del lusso, Genova in calo ma resta la più richiesta

Cresce il mercato immobiliare di lusso nelle province liguri. A riportarlo è la piattaforma di datamining di Lionard, leader nel settore del luxury real estate con 14 miliardi di euro di portafoglio, che ha registrato un aumento di fatturato del 6,1% per quanto riguarda la Liguria. La provincia che ha registrato la crescita più significativa d’interesse è Savona, le cui richieste sono aumentate del 9,6% rispetto all’anno precedente. A seguire la provincia di Imperia con +1%. Nel 2021 la provincia di Genova rimane la più richiesta nel territorio regionale con il 52.2%. Un dato che con il Covid ha però subito leggera flessione del 2,1% rispetto all’anno precedente.

 

Il Covid ha portato gli investitori a modificare i propri interessi: chi acquista immobili di lusso infatti guarda maggiormente zone  dove sia possibile possedere immobili con ampi spazi, giardino e piscina – spiega Dimitri Corti, ceo e fondatore di Lionard -. Si tratta di proprietà che offrono un eccezionale livello di qualità di vita, oltre a un investimento sicuro e appagante nel medio-lungo termine”. I comuni più richiesti sono Portofino (14,%), Santa Margherita Ligure (9,4%) e Sestri Levante (7,5%). Qui si ricercano soprattutto ville e ville storiche, mentre cala leggermente l’interesse verso le strutture alberghiere e gli hotel (-0,1%).

 

Nel 2021, così come successo negli anni passati, la Toscana si conferma la meta più amata da chi vuole fare investimenti nel settore immobiliare di lusso, con il 46,7% di fatturato totale. Seguono la Lombardia con il 14,7%, la Liguria con il 13,2%, la Campania con il 9,5% e infine il Lazio con il 9,2%. “L’Italia continua ad attirare investitori e acquirenti dall’estero, confermando il Made in Italy di lusso come settore ritenuto affidabile per gli investimenti   – aggiunge il ceo di Lionard -. I super ricchi a caccia di proprietà in Italia sono infatti per 64% stranieri, il restante italiani. Ad investire nel real estate di lusso in Liguria sono soprattutto americani, svizzeri, tedeschi, e inglesi”.

 

Un nuovo trend, significativo del periodo, è anche quello relativo ai canali di vendita: nel 2021 infatti il 15% delle trattative sono state concluse online. “Molti dei nostri clienti sono stranieri, e quindi i tanti blocchi dei viaggi causati dal Covid hanno sicuramente influenzato questo dato - afferma Corti -. Ma quello della vendita online è un trend destinato a crescere e reso possibile dai tanti mezzi di cui ci avvaliamo anche per le nostre importanti campagne marketing”.


Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium