Cultura | 17 maggio 2022, 15:57

Galleria degli Specchi di Palazzo Reale, visite speciali a 2 euro prima della chiusura

Dalle 14 alle 18 di domenica 22 maggio visite guidate a prezzo speciale prima della chiusura della Galleria degli Specchi per restauri

Galleria degli Specchi di Palazzo Reale, visite speciali a 2 euro prima della chiusura

Da lunedì 23 maggio 2022 la Galleria degli Specchi di Palazzo Reale verrà chiusa al pubblico per poter essere sottoposta a una serie di imprescindibili interventi conservativi di manutenzione e restauro. 

Il percorso museale si interromperà dunque dinnanzi all’accesso del prezioso spazio, così decorato per volontà dei Durazzo nel primo Settecento, limitando anche la possibilità di visita all’Appartamento del Duca di Genova con il magnifico affresco de La Fama di Valerio Castello e la sontuosa Camera da letto, arricchita da un imponente baldacchino e da dipinti e arredi di notevole pregio.

 

Il cantiere – che promette, una volta avviato, di rendersi conoscibile grazie a visite sui ponteggi che verranno organizzate ad hoc e lasciano immaginare una esperienza davvero affascinante e inedita, di grande interesse e fascino non solo prettamente didattico – durerà circa 10 mesi per restituire le superfici del tutto recuperate: dagli affreschi agli stucchi, alle dorature.

 

Grazie a un cantiere diagnostico svolto tra novembre e dicembre 2018 si sono potute definire precisamente le più adeguate procedure e metodologie di intervento, che verranno attuate nel pieno rispetto delle normative e delle più aggiornate pratiche conservative.

Gli intonaci verranno consolidati e opportunamente reintegrati nelle zone degradate; sulle dorature e sugli stucchi si provvederà ad agire con operazioni di pulitura, consolidamento e riadesione dei sollevamenti; si effettueranno stuccature e reintegrazioni laddove risulterà necessario.

 

Vista l’apertura del cantiere, domenica 22 maggio il Museo sarà eccezionalmente aperto dalle 14.00 alle 18.00, con un biglietto speciale a 2.00 euro e visite guidate agli affreschi e decori della Galleria, per offrire, ai visitatori che verranno, un’accoglienza tutta centrata su questo tanto prezioso e identitario ambiente del Palazzo, nell’attesa di ritrovarlo recuperato in ogni suo elemento.

Redazione

Leggi tutte le notizie di VUXE DE ZENA DI ZENET ›
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium