/ Politica

Politica | 27 giugno 2022, 15:51

Siccità, Sanna (Pd): “L’emergenza idrica sta mettendo in crisi il settore zootecnico: servono aiuti economici e progetti lungimiranti”

“Questa emergenza non deve essere vista come un'eccezione, ma ci deve insegnare a fare prevenzione”

Siccità, Sanna (Pd): “L’emergenza idrica sta mettendo in crisi il settore zootecnico: servono aiuti economici e progetti lungimiranti”

“La siccità in tutta la Liguria sta ulteriormente aggravato la situazione del settore zootecnico, già messo in ginocchio dalle ripercussioni del contesto nazionale ed internazionale in materia di inflazione, speculazione e conflitto in Ucraina”, dichiara a il Consigliere regionale del Partito Democratico Armando Sanna, che ha depositato un’interrogazione urgente alla Giunta.

“È necessario - propone Sanna - intervenire tempestivamente dal punto di vista economico, per sostenere le imprese del settore e per evitare drammatiche conseguenze a livello occupazionale e produttivo.”

“Questa emergenza non deve essere vista come un'eccezione - argomenta il consigliere regionale del Partito Democratico - ma ci deve insegnare a fare prevenzione. La crisi climatica fa si che le siccità straordinarie siano sempre più frequenti e ci vorranno anni per tornare alla normalizzazione dei regimi idrici. Per questo come Regione dovremmo raddoppiare i nostri sforzi per mitigarne il più possibile l’impatto. Proprio in questa direzione, alcuni mesi fa, ho presentato una mozione, che è stata accolta all'unanimità, che chiedeva di individuare aree convertibili in invasi, in particolare le cave dismesse. Da allora nulla è stato fatto, ma per realizzare questi invasi è possibile reperire le risorse necessarie anche tramite il Pnrr, come stanno facendo altre Regioni. Dobbiamo fare presto ed essere più lungimiranti”.

Comunicato stampa


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium