/ Cronaca

Cronaca | 05 agosto 2022, 19:32

Morti mentre venivano condotti a Villa Scassi i tre libici ustionati in un'esplosione di un'autocisterna

Le tre vittime dell'esplosione in Libia stavano venendo condotte nell'ospedale genovese

Morti mentre venivano condotti a Villa Scassi i tre libici ustionati in un'esplosione di un'autocisterna

Purtroppo i tre libici gravemente ustionati che dovevano giungere al Villa Scassi per ricevere cure specialistiche non ce l'hanno fatta. 

La notizia arriva dal Centro di Emergenza territoriale del 118. Sono attualmente in corso di accertamento le circostanze che hanno portato all’interruzione del trasferimento.

Il Centro Grandi Ustionati di Villa Scassi era stato individuato ieri, come riferimento italiano per l’invio dei pazienti particolarmente gravi, per la logistica che prevede la presenza di camere di terapia intensiva all’interno del reparto. L’ospedale Villa Scassi è in stretto contatto con Centrale Remota per le Operazioni di Soccorso Sanitario (CROSS) per supportare eventuali altri trasferimenti.

Redazione

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium