/ Genova

Genova | 26 febbraio 2023, 16:34

Aumento delle bollette, in Liguria +108% per l’elettricità e +57% per il gas nel 2022

Si tratta comunque del conto più basso d’Italia

Aumento delle bollette, in Liguria +108% per l’elettricità e +57% per il gas nel 2022

Secondo i dati raccolti e forniti da facile.it in Liguria l’aumento del costo delle bollette ha avuto un’impennata minore rispetto al resto d’Italia.

Sono stati presi in considerazione i contratti di fornitura nel mercato tutelato in un campione di oltre 400 mila contratti luce e gas raccolti nel 2022. Durante l’anno scorso i residenti in Liguria hanno speso dunque 1.176 euro in più per  la bolletta elettrica (+ 108% rispetto al 2021) e 1.101 euro per il gas (+57% rispetto al 2021).

Complessivamente dunque la cifra arriva a 2.277 euro in più rispetto all’anno precedente.

ELETTRICITÀ

Focalizzandosi sulla sola energia elettrica ed analizzando i dati su base provinciale, al primo posto si posiziona Imperia, area dove il consumo medio a famiglia rilevato nel 2022 è stato pari a 2.821 kWh che, considerando le tariffe dello scorso anno in regime di tutela, corrisponde ad un costo di 1.374 euro; seguono La Spezia (1.269 euro, 2.605 kWh) e Savona, provincia dove sono stati messi a budget, mediamente, 1.183 euro per un consumo medio rilevato di 2.429 kWh. Chiude la classifica Genova, provincia che, nel 2022, ha rilevato i consumi più bassi della regione (2.309 kWh) e quindi la bolletta più “leggera” (1.125 euro).

GAS

Anche sul fronte del gas le bollette sono differenziate a seconda dei consumi medi rilevati. Al primo posto tra le province più care della Liguria si posiziona La Spezia, dove il consumo medio a famiglia è stato di 945 smc per un costo complessivo di 1.209 euro, seguita da Savona (1.155 euro, 903 smc). Ultime nella classifica regionale le province di Genova (1.079 euro, 844 smc) e Imperia, dove sono stati messi a budget per il gas “solo” 992 euro (776 smc).

Un trend che viene confermato anche dai numeri raccolti dalla Cgia di Mestre: le famiglie e le imprese italiane hanno subito un aumento dei costi a causa dei rincari delle bollette di luce e gas stimato in 91,5 miliardi di euro. Il Nordest è l’area più interessata dagli aumenti: rispetto al 2021 la stima degli extracosti per energia elettrica e gas è salita del 118,1%. Seguono il Nordovest con il +116,6%, anche se la Liguria in realtà abbassa la media attestando a livelli da Centro Italia (113%).

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium