/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2023, 16:52

Un mese all’arrivo di The Ocean Race a Genova: “Una grande festa del mare” (Video)

Dal 24 giungo al 2 luglio tutti i giorni attività nelle aree del Waterfront di Levante. Stand gastronomici e food truck con prodotti tipici e specialità del territorio.

Un mese all’arrivo di The Ocean Race a Genova: “Una grande festa del mare” (Video)

Manca un mese alla grande festa con l’arrivo delle imbarcazioni a vela dell’Ocean Race.

“Siamo partiti con l’organizzazione di questo evento tre anni fa - dice Evelina Christillin, presidente dello Steering Committee di “The Ocean Race Genova The Grand Finale” - C’è stato in mezzo il periodo del Covid che ci ha reso le cose non facilissime ma siamo partiti il 15 gennaio da Alicante con le barche, c’è anche la barca di Genova, e questo ci rende ancora più orgogliosi. La sensibilità di tutti quanti ha fatto sì che si potesse andare avanti senza troppi problemi. Abbiamo girato tutto il mondo e Genova è stata accolta meravigliosamente in ogni tappa del giro”.

Fervono dunque i preparativi che vedranno l’inaugurazione in contemporanea del nuovo Waterfront di Levante che diventerà per l’occasione l’Ocean Live Park dove arriveranno le imbarcazioni protagoniste della regata transoceanica più sfidante al mondo.

“Inizia il conto alla rovescia con l’arrivo delle barche - aggiunge il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - Per la prima volta che questa straordinaria e famosissima regata arriva in Italia e a Genova. Noi saremo anche a veder partire l’ultima tappa, come Regione Liguria e Comune di Genova saremo in Olanda a salutare le barche che partono per poi accoglierle di nuovo qua in una settimana che è veramente storica per questa città”.

“Sarà un grande successo - racconta il Sindaco di Genova, Marco Bucci - Ospitare la tappa finale di The Ocean Race a Genova è un’incredibile opportunità di promozione, una straordinaria occasione per portare ovunque il nome della nostra città. Centinaia di migliaia di appassionati in tutto il mondo seguiranno l'arrivo delle imbarcazioni, un evento su cui abbiamo lavorato duramente in questi anni e che ci rende estremamente orgogliosi. Sono certo che otterremo un ritorno prezioso per la città nell’immediato e per il futuro, grazie alla vasta promozione effettuata su scala internazionale. Genova è pronta a trasformarsi nella capitale mondiale della vela”.

Dal 24 giugno al 2 luglio è previsto un programma ricco di eventi non solo sportivi. Il Villaggio di The Ocean Race aprirà i battenti Sabato 24 giugno alle ore 10. All’inaugurazione (ore 16) parteciperà anche la Fanfara della Marina Militare. Dalle 10 alle 20 (in alcune serate fino alle 22) il villaggio accoglierà il pubblico che potrà ammirare le imbarcazioni il cui arrivo è previsto tra il 24 e il 25 giugno. Tra le attrazioni spiccherà la nave scuola “Palinuro” della Marina Militare italiana che accoglierà a bordo migliaia di visitatori. L’ingresso all’Ocean Live park sarà gratuito.  

“Saranno nove giorni entusiasmanti per chi ama lo sport - sottolinea Alessandra Bianchi, assessore allo sport del Comune di Genova - Vela in primo piano, ma avremo anche un gustoso antipasto di “Genova 2024, capitale europea dello sport”. Si potranno provare numerose discipline e vivere alcuni eventi spettacolari anche in campo artistico, culturale e tecnologico. Avremo aree dedicate all’innovazione e alla sostenibilità e porteremo sul palco concerti e intrattenimenti per tutti i gusti con una importante promozione turistica per la nostra città”.

GLI EVENTI

Genova spiega le vele per accogliere equipaggi, tecnici, sportivi e tantissimi visitatori da tutto il mondo con un calendario di appuntamenti in città con musica, arte, cultura e tanto intrattenimento. Tanti gli eventi che accenderanno questo inizio d’estate in tutta la città: dai grandi concerti agli spettacoli in piazza, dalla speciale edizione dei Rolli Days (sabato 1 e domenica 2 luglio) agli esclusivi appuntamenti culturali come la mostra Cinque minuti con Van Gogh, lo straordinario itinerario Sulla rotta dei capolavori, entrambi a Palazzo Ducale, alla mostra sugli ex voto legati al mare al Museo Diocesano. Inoltre, turisti, appassionati della vela e i visitatori della città troveranno una ricca offerta di spettacoli nei teatri genovesi. Piazza De Ferrari sarà il fulcro della festa all’insegna della musica, con quattro grandi concerti, tutti gratuiti, e la musica elettronica del gran finale del 2 luglio che attraverserà tutto il centro città. 

«Genova si prepara ad accogliere il gran finale di The Ocean Race con un’offerta di eventi che spazia dalla musica in piazza De Ferrari con nomi di grande richiamo nazionale e internazionale, per tutte le età, alla cultura con i Palazzi dei Rolli aperti per un fine settimana straordinario – commenta il consigliere delegato ai Grandi eventi del Comune di Genova Federica Cavalleri - Non solo: per i genovesi e per i visitatori della nostra città ci sarà anche un’importante offerta teatrale in location uniche, all’aria aperta. Saranno nove giorni in cui vedremo Genova forse come mai prima, per un inizio estate all’insegna non solo del grande sport, ma anche del divertimento e dell’intrattenimento per tutti». 

 

Il 26 giugno si inizia con Dardust, musicista e compositore, ospite di Eurovision Song Contest 2022, e gIANMARIA rivelazione di X Factor 2021 e protagonista dell’ultima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Mostro”. Il 27 giugno serata dedicata allamusica anni Settanta con il concerto degli U-BOOT 70 e I Cugini di campagna. 

Il 28 giugnoI Love Italia night, un omaggio alla musica italiana, agli artisti del passato e di quelli emergenti sul panorama nazionale: sul palco saliranno prima i cinque vincitoridel contest " Powered by Pulsee Luce e Gas" di Axpo, poi il concerto di Paola e Chiara, con tappa del loro tour di “Paola&Chiara per sempre”. Ad aprire e chiudere la serata dj Robbi Rocca.  

Il 30 giugno, in piazza De Ferrari arriva la tappa conclusiva del Tezenis Summer Festival, la kermesse di artisti firmata Radio105. Sul palco saliranno Achille Lauro, Alfa, Elettra Lamborghini, Francesca Michielin, Francesco Gabbani, Mara Sattei, Rovazzi, The Kolors e tanti altri.  

Il 2 luglio la musica invaderà, dalle 18, il centro della città. Undici discoteche viaggianti, infatti, sfileranno dal Waterfront di Levante a piazza De Ferrari per il gran finale, con ilGenova Dance Parade

 

All’Arena del Mare del Porto Antico si aprirà EstateSpettacolo 2023 con tre live targati Goa-Boa Festival. Il 30 giugno i Nu Genea, il 1° luglio grande appuntamento dal sapore internazionale con il bassista, autore e cofondatore di Joy Division e New Order Peter Hook insieme alla band The Light e il 2 luglio sarà il turno dei Coma Cose, che proporranno uno show unico con i loro brani più amati.

 

Fino al 25 giugno in Piazza delle Feste si potrà visitare Suq Festival Teatro del Dialogo. Ampio spazio dedicato al tema dell’ambiente con gli appuntamenti imperdibili di EcoSuq. Al Modulo 1 dei Magazzini del Cotone del Porto Antico di Genova si potrà visitare “La Mostra delle Illusioni”. Nel periodo di The Ocean Race The Grand Finale sarà presente nel Piazzale Mandraccio anche il Villaggio Marina Militare Nastro Rosa Tour.   

 

Nell’ambito dell’evento The Ocean Race Grand Finale, Confindustria Nauticaorganizzerà a Genova i propri appuntamenti istituzionali, che storicamente vengono organizzati in modalità itinerante in tutta Italia, al fine di poter contribuire e dare ulteriore risalto e slancio al ricco palinsesto che vedrà la Superba al centro del Mediterraneo. 

Nello specifico si partirà mercoledì 28 giugno a Palazzo Ducale con la XXIX edizione de Il Velista dell'Anno FIV,che dal 1991 celebra i migliori atleti e i risultati sportivi della stagione velica dell'anno precedente.  

Gli appuntamenti proseguiranno con la Convention SATEC 2023, tradizionale appuntamento dell’industria nautica che si terrà i prossimi 29 e 30 giugno

L’edizione del 2023 sarà articolata in diversi momenti: si partirà giovedì 29 giugno con l’Assemblea dei Soci Confindustria Nautica per chiudere la prima giornata di lavori con la consegna del Premio “Pionieri della Nautica”, riconoscimento giunto quest’anno allaXXXII edizione dedicato a Manager, Giornalisti, Progettisti e Maestranze che, con il loro operato, hanno contribuito in maniera determinante alla storia della nautica in Italia. Il premio sarà consegnato nel corso della serata organizzata a Genova presso Villa Lo Zerbino con il patrocinio del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, a conferma dell’apprezzamento delle Istituzioni per il valore dell’industria nautica nell’economia del Paese. 

La Convention si chiuderà la mattina di venerdì 30 giugno presso Palazzo Ducale  di Genova con il convegno Shaping the Future, WORLD YACHTING SUSTAINABILITY FORUM che vedrà la presenza del direttore editoriale dell’International Boat Industry Ed Slack, affiancato da McKinsey & Company, dai principali stakeholder del settore e dai rappresentanti internazionali, per discutere sul profilo della prossima generazione di consumatori; come ottimizzare le nuove tecnologie e il percorso verso l’industria sostenibile di domani.  

 

Mostre, arte e teatri: un mare di cultura.  

Il 26 giugno vedrà riuniti a Genova tutti gli Ambasciatori del Premio Paganini, eminenti personalità del panorama nazionale e internazionale che raggiungeranno la città per discutere delle future iniziative legate al prestigioso concorso che quest'anno compie 70 anni. Tra gli ospiti attesi anche il principe Amyn Aga Khan. La macchina del Premio Paganini, guidata da Giovanni Panebianco, lavora a pieno ritmo. Nello stesso giorno è prevista, a Palazzo Tursi, la cerimonia di conferimento del titolo di Paganini Ambassador a S.A.S. il Principe Alberto II di Monaco. 

Sabato 1 e domenica 2, dalle 18 alle 22, apertura straordinaria dei Palazzi dei Rolli(visite gratuite) in occasione di The Ocean Race Genova The Grand Finale.  

A Palazzo Ducale, “Sulla Rotta dei capolavori”, l’itinerario ideato da Anna Orlando per Come di Genova con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura: un ricchissimo network museale in cui ogni realtà genovese si presenta con il proprio highlight, l'opera più rappresentativa, ciò che davvero ogni turista – ma anche ogni genovese – non può fare a meno di scoprire e conoscere.  

Sempre a Palazzo Ducale, “Cinque minuti con van Gogh”, l’imperdibile esperienza immersiva dell’incontro con un capolavoro, “Paesaggio con covoni di grano e luna nascente”, in una mostra prodotta da Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, in collaborazione con Arthemisia e il Kröller-Müller Museum, Otterlo, The Netherlands.

 

Nella suggestiva cornice del parco dell’Acquasola, in scena “As You Like it”, la nuova produzione del Teatro Nazionale di Genova: sotto la direzione di Roberta Torre, con la presenza scenica del gruppo di attori Nina's Drag Queens, questa produzione coinvolge i diplomati della scuola del Teatro Nazionale, che possono confrontarsi con la meravigliosa scrittura di William Shakespeare.  

Promosso dal Comune di Genova con il patrocinio della Regione Liguria, Rai Cultura e Rai Liguria, in collaborazione con il Ministero Italiano della Cultura, il Nervi Music Ballet Festival 2023 è realizzato dalla Fondazione Teatro Carlo Felice di Genova e propone 16 spettacoli ai Parchi di Nervi. 

Mercoledì 28 giugno alle 21.15 ai Parchi di Nervi- Villa Grimaldi Fassio va in scenaRumore, Raffaella Carrà Dance Tribute. Più di cento artisti, coreografie originali, per ripercorrere la storia dell’immortale cantante. Uno straordinario spettacolo con la regia di Sergio Iapino, una serata tributo all’iconica artista con oltre cento artisti. 

Domenica 2 luglio, ai Parchi di Nervi-Villa Grimaldi Fassio, alle 21.15, lo spettacoloSoirée Rachmaninoff, omaggio a Sergej Rachmaninoff per i 150 anni dalla nascita.  

 

Sabato 24 giugno, alle 19, in occasione delle celebrazioni del Santo patrono di Genova, la Basilica della Santissima Annunziata del Vastato, in piazza della Nunziata, ospiterà il concerto del Coro di voci bianche dell’Opera Carlo Felice di Genova, diretto da Gino Tanasini. 

Il Museo Diocesano ospita l’esposizione “...e tacquero le onde del mare. Ex voto marinari in Liguria”, mentre a Palazzo Reale ci sarà la mostra “Maestri dal '500 al '700 dai Musei Nazionali di Genova”, a cura di Alessandra Guerrini, Luca Leoncini, Anna Manzitti e Gianluca Zanelli. Sempre a Palazzo Reale, al piano nobile, è in programma la mostra WE LINKED PASSAGES.  

 

Fino al 2 luglio nella Galleria delle Esposizioni del Galata Museo del Mare, la mostra fotografica “Genova Capitale della Vela. Davanti al Galata Museo del Mare sarà possibile ammirare “The Monster from the Abyss 2”, opera unica di 3 metri di altezza per 2 metri circa di lunghezza, raffigurante un calamaro gigante e realizzata dall’artista Raul Orvieto utilizzando reti, funi e galleggianti da pesca abbandonati sui fondali marini. Fino al 2 luglio in Saletta dell’Arte al 1° piano del Museo sarà visitabile “RiArtEco 2023”, mostra itinerante dell’artista Aldo Celle, che propone opere d’arte realizzate attraverso il recupero di materiali di scarto. In contemporanea presso la Sala dell’Idrografico situata al 2° piano i visitatori potranno ammirare "A vele spiegate. Sabato 24 giugno alle 10 e alle 14, presentandosi all’ingresso del Galata Museo del Mare senza prenotazione, è possibile partecipare a “Prova la Vela”. 

Marco Garibaldi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium