/ Politica

Politica | 01 febbraio 2024, 16:32

Psr, vice presidente Piana: "Liguria prima in Italia per incremento di spesa nel 2023"

Si registra un +70%. La Liguria è la terza in Italia, dopo Marche e Lombardia, nel rapporto tra spesa realizzata nel 2023 e totale programmato del PSR 2014-2022

Psr, vice presidente Piana: "Liguria prima in Italia per incremento di spesa nel 2023"

“Il consigliere Natale dà una lettura molto superficiale dei dati di AGEA. Innanzitutto la cifra corretta di spesa nei fondi del PSR è oltre il 70% della dotazione complessiva. Dai risultati del 2023 siamo la prima regione in Italia per incremento di spesa rispetto all’anno precedente (+70%); dopo di noi ci sono le Marche quale regione con un incremento maggiore (+ 14,25%). Se vogliamo continuare con le classifiche, la Liguria è la terza in Italia, dopo Marche e Lombardia, nel rapporto tra spesa realizzata nel 2023 e totale programmato del PSR 2014-2022.

Infine, la Liguria nel 2023 ha speso il 12% in più di quanto richiesto dagli obiettivi di spesa europei, classificandosi al secondo posto in Italia, dietro alla sola Lombardia. Insomma, una lettura dei dati più attenta e una migliore conoscenza dei regolamenti dell’UE avrebbe consentito al consigliere Natale di verificare che la Liguria non corre rischi di disimpegno dei fondi europei. Desta sorpresa, infine, il fatto che il consigliere Natale, come lui stesso afferma, abbia presentato un’interrogazione consiliare sul tema della spesa nell’ambito del PSR, ma pubblica già le sue “conclusioni” senza attendere la risposta della Giunta, delegittimando così il significato stesso della sua interrogazione”.

Così il vice presidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura Alessandro Piana in risposta alla nota stampa del consigliere Natale.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium