/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2024, 12:30

“Litighiamo troppo, torno in carcere”: quarantenne evade dai domiciliari dopo discussione con la compagna

Un uomo si è presentato davanti alla casa circondariale di Marassi per chiedere di continuare a scontare la sua pena in cella

“Litighiamo troppo, torno in carcere”: quarantenne evade dai domiciliari dopo discussione con la compagna

Dopo l’ennesima litiga con la compagna evade dagli arresti domiciliari per tornare in carcere a Marassi. Questa la “scelta” di un uomo di quarant’anni che è evaso dalla propria abitazione e ha fatto ritorno alla casa circondariale genovese, chiedendo di essere messo in cella.

Agli agenti della polizia penitenziaria ha motivato la decisione dicendo che preferiva tornare in prigione piuttosto che stare con la donna, con cui aveva continui diverbi. L’uomo è stato arrestato dal Nucleo Radiomobile per evasione.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium