/ GenovaSport2024

GenovaSport2024 | 11 giugno 2024, 08:35

Sabato 15 giugno allo Stadium Genova "Tempus tacendi, tempus belli. Battaglia sotto la Lanterna"

Sabato 15 giugno allo Stadium Genova "Tempus tacendi, tempus belli. Battaglia sotto la Lanterna"

Genova è pronta per ospitare "Tempus tacendi, tempus belli. Battaglia sotto la Lanterna", rassegna internazionale dedicata agli sport da combattimento promossa e organizzata dal Comitato Regionale Federkombat nell'ambito del programma "Genova 2024 Capitale Europea dello Sport". Appuntamento sabato 15 giugno, a partire dalle 10, nella location dello Stadium Genova. 

Nel corso della serata,  verrà assegnato il titolo italiano  Wako pro di K1. La savonese Chiara Vincis sfiderà la bergamasca Anna Lia Moretti. A seguire l'attesissimo incontro per il Mondiale Pro di K1: toccherà a Samuele Iorio (Kombat Team Alassio), giovane talento albenganese, vedersela con il campione in carica, Luc Genieys, fortissimo atleta francese. La sfida internazionale Italia-Francia si rinnoverà anche nelle specialità della Savate, della Muay Thai e della Kickboxing, con opportunità importanti per i migliori atleti liguri, e nei cinque match di selezione del famoso circuito internazionale PRO di Kickboxing e Muay Thai Fight Clubbing. 

L'evento, al fianco della Fondazione Gigi Ghirotti ETS con la vendita dei biglietti della lotteria delle Stelle (in palio una crociera MSC con estrazione venerdì 5 luglio), si aprirà sabato alle 10 con gli incontri di Savate, Muay Thai e Kickboxing dedicati al contatto leggero (con un torneo riservato ai debuttanti) e di contatto pieno dilettanti.  Sarà una battaglia, solo ed esclusivamente in senso sportivo, che promette grande spettacolo e che proietta Genova e la Liguria al top dello sport da combattimento mondiale. Una speciale anteprima sarà venerdì 14 giugno a Palazzo Ducale con le operazioni di peso effettuate nella prestigiosa sala del Camino di Palazzo Ducale dalle 17 alle 19. L'evento è sostenuto anche dai partner Istituto Manara, Bottega dello Sport,  Gioielleria Giannini e Pizzeria Egizio. 

"Allo Stadium Genova vivremo una giornata davvero emozionante dedicata agli sport da combattimento grazie a un programma di alto profilo con incontri di calibro nazionale e internazionale - afferma l'assessore comunale allo sport Alessandra Bianchi nel corso della conferenza di presentazione questa mattina a Palazzo Tursi - La crescita della Federkombat nel nostro territorio, sia agonistica che in termini di praticanti, è sotto gli occhi di tutti: mi complimento con Piero Picasso e la sua squadra per l'impegno nell'organizzazione di questa grande manifestazione che, ne sono certa, sarà seguita con attenzione anche da molti cittadini genovesi".  

"Raramente in Liguria si è vista una manifestazione dedicata agli sport da combattimento così partecipata e di qualità. Complimenti alla Federkombat Liguria e grazie alle società della Liguria che con la loro partecipazione massiccia permetteranno a “Battaglia sotto la Lanterna” di lasciare un segno importante nella storia di queste discipline a livello regionale - spiega Simona Ferro, assessore regionale allo sport - Sarà un’ottima occasione per mostrare la grande vitalità della Liguria in questo settore sportivo. Mi auguro anche possa essere un’occasione per promuovere ulteriormente discipline affascinanti e che, specie per i più piccoli, sono molto formative". 

"L'intera Federkombat sarà coinvolta nell'ambito di una giornata da ricordare per l'avvicendamento sul ring di numerose stelle delle numerose discipline da combattimento - sorride Piero Picasso, presidente Federkombat Liguria - Dodici ore ricche di emozioni, rese ancor più speciali dall'inserimento all'interno del palinsesto di 'Genova 2024 Capitale Europea dello Sport. Questo evento, fortemente voluto dal consiglio regionale Federkombat, è il frutto di un grande percorso di crescita degli ultimi 5 anni'". 

"L'impegno di Piero e del team Federkombat Liguria nella promozione degli sport da combattimento è davvero pregevole e questa manifestazione, dedicata a numerose discipline da contatto leggero e pieno, ne è la concreta dimostrazione - dice Antonio Micillo, presidente Coni Liguria intervenuto insieme al membro di giunta Stella Frascà - In bocca al lupo agli atleti liguri per i migliori successi sportivi in quest'evento e nei mesi successivi". 

I biglietti sono in vendita in tutte le palestre Federkombat della Liguria.

"Tempus tacendi, tempus belli. Battaglia sotto la Lanterna" è inserito nel calendario di Genova 2024 Capitale Europea dello Sport.

Genova 2024 Capitale Europea dello Sport ha il patrocinio di Ministero per lo Sport e i Giovani, Ministero del Turismo, Enit, Sport e Salute, Coni, Cip, Ussi.

Sostengono Genova 2024 il Main Sponsor Iren, i Gold Sponsor Frecciarossa (treno ufficiale), Casa della Salute, i Silver Sponsor Givova, Ranieri Tonissi, Rina e i Bronze Sponsor Banca Passadore, Ignazio Messina & C, Sirce, Ance, Archlux, Gecar Spa concessionario Kia.

Il Partner è Porto Antico di Genova SpA, l'Environmental and Sustainable Partner è Esosport mentre Acqua di Calizzano è Acqua ufficiale.

Sono Friends of Genova 2024 Genovarent, NTO srl, Banca d’Alba, Chesterton 1953, Villa Costruzioni, SGM Mercato, Edil 2, Amer Steel, Italmatch Chemicals, SMS group, Biscottificio Grondona.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium