/ Attualità

Attualità | 20 giugno 2018, 10:34

Maturità: oltre mezzo milione di studenti alle prese con la prima prova

Le persecuzioni razziali ne "Il giardino dei Finzi Contini", l'uguaglianza nella Costituzione italiana, la Cooperazione Internazionale con focus sugli statisti Alcide De Gasperi e Aldo Moro, l'amore e la solitudine della poetessa Alda Merini per la prova di arte, massa e propaganda per la traccia storico-politica

Maturità: oltre mezzo milione di studenti alle prese con la prima prova

Sono oltre mezzo milione i ragazzi che oggi hanno affrontato la prima prova dell'esame di maturità: i titoli dei temi effettivamente a disposizione non hanno spiazzato più di tanto gli studenti, visto che in larga parte i titoli effettivamente a disposizione degli esaminandi erano stati ipotizzati da molti come i più probabili.

La scelta dei temi, fatta all'inizio dello scorso anno dal Miur allora sotto la responsabilità della ministra Fedeli, è stata certamente influenzata dalle molte ricorrenze storiche: le persecuzioni razziali ne "Il giardino dei Finzi Contini" capolavoro di Giorgio Bassani, a 80 anni dall'emanazione delle leggi razziali; il principio dell'uguaglianza nella Costituzione italiana, che compie 70 anni; la Cooperazione Internazionale per il tema storico, con un focus sugli statisti Alcide De Gasperi e Aldo Moro, a 40 anni dal rapimento e dall'esecuzione dell'importante esponente della sinistra democristiana; l'amore e la solitudine della poetessa Alda Merini per la prova di arte; e poi massa e propaganda, per la traccia scelta per l'ambito storico-politico, tematica quanto mai attuale in tempi di fake news, populismo e social media.

Le tracce di esame erano da mesi al centro della discussione, e molte di quelle effettivamente somministrate ai maturandi erano state indicato come altamente probabili. Particolarmente scontata era la presenza di un tema sulla Costituzione, visto il ricorrere dei 70 anni della Carta, e considerato il particolare impegno profuso ultimamente dal Ministero dell'Istruzione per veicolare conoscenza e dibattito sulla Costituzione all'interno delle scuole.

RG

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium