/ Eventi

Eventi | 06 marzo 2019, 13:13

Anche Genova a Fa' la cosa giusta! 2019: Fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Abbigliamento streetwear e proposte di viaggio da Genova alla fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Anche Genova a Fa' la cosa giusta! 2019: Fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili

Nel 2019 Fa' la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili, giungerà alla sua sedicesima edizione, che si terrà dall'8 al 10 marzo a fieramilanocity, confermando l'ingresso gratuito per i visitatori sperimentato lo scorso marzo.

La scorsa edizione si è chiusa con 91.000 presenze, in crescita del 30% rispetto all'anno precedente.

Molte realtà della provincia di Genova saranno protagoniste di Fa' la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili.

Da Sestri Levante, una novità nella sezione Critical fashion è Defeua®: progetto creativo e sostenibile di abbigliamento streetwear italiano. Nato dalla passione per la grafica, le t-shirt e per tutto ciò che riguarda il mondo street, ha come obiettivo comunicare una storia con la grafica e le stampe, e un impegno ambientale con i materiali ecologici e sostenibili. 
Il nome proviene dal dialetto e significa: “di fuori”, per tutte le volte in cui l'ambizioso creatore si è sentito dire che le sue scelte erano troppo azzardate. (Nota: si pronuncia “de foa”, con la “o” chiusa.)

Da Camogli nella stessa sezione torna AltreBorse & Rilanamanifattura sociale di borse e accessori realizzata con materiali di recupero. Utilizzano tele di cotone recuperate e finiture in cotone rigenerato per realizzare tracolle, marsupi e zaini; cashmere e lane per scaldacollo, berretti e sciarpe.

Da Avegno nella stessa sezione torna RAM Fair Trade, importatore di commercio equo e solidale nato nel 1988, che promuove artigianato etnico, cultura ed editoria. Attraverso l'artigianato crea redditi per gli artigiani, che appartengono a cooperative, associazioni o piccole aziende del subcontinente indiano e il Sud-est asiatico: India, Nepal, Thailandia, Cambogia, Vietnam e Indonesia. Negli ultimi anni RAM ha avviato collaborazioni con realtà italiane di artigianato manuale e di economia carceraria. Inoltre è collaboratore di Smateria, azienda cambogiana specializzata nella manifattura di accessori di qualità, provenienti in massima parte da operazioni di riciclo. Per i figli delle artigiane ha aperto un asilo "aziendale" all'ultimo piano della struttura.
Nella sezione Turismo consapevole e Percorsi sarà presente RAM Viaggi. Tour Operator che gestisce esclusivamente viaggi di turismo responsabile. Oltre ai classici itinerari di gruppo con un accompagnatore italiano, propongono anche percorsi in autonomia. Tra le offerte anche viaggi con gli animali: RAM interagisce con uno o più progetti di “liberazione”, o di sostegno a organizzazioni che si occupano di orsi o elefanti, ma anche cani, gatti e mucche. Le destinazioni: Caraibi, Nepal, Sud-est asiatico, Medio Oriente, Africa e India.

Da Genova nella sezione Street Food torna Maninfarinalaboratorio artigianale che produce la tipica focaccia ligure con prodotti biologici.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium