/ Cronaca

Cronaca | 29 marzo 2019, 15:01

In manette due rapinatori: entrambe gli arrestati bloccati dopo un tentativo violento di fuga

Gli arrestati sono ritenuti responsabili di almeno due colpi avvenuti con le stesse modalità: arraffano merce e poi, una volta scoperti, cercano la fuga con violenza, fra colpi e spintoni

In manette due rapinatori: entrambe gli arrestati bloccati dopo un tentativo violento di fuga

Genova - La polizia ha arrestato ha arrestato, in due distinte operazioni, un cittadino dell’Egitto di 26 anni ed un marocchino di 39 anni per il reato di rapina.

Nel primo caso il ventiseienne ha rubato all’interno di un esercizio commerciale di Corso Torino svariati profumi per un valore di circa 240 euro. Il personale di vigilanza ha notato quello che stava accadendo e ha tentato di fermare i ladri, che però hanno reagito fra colpi e spintoni. Il lavoratore ha seguito il fuggiasco fino a consentire agli agenti di bloccarlo mentre tentava di salire su un autobus di linea per allontanarsi dalla zona del reato.

In Via Don Giovanni Verità invece il ladro è entrato all’interno di un supermercato, ha prelevato alcuni generi alimentari, per un valore di circa 20 euro, ed ha cercato di uscire senza pagare. Un addetto alla vigilanza, che non l’aveva mai perso di vista, lo ha però bloccato immediatamente ed il trentanovenne, senza reagire, ha riconsegnato spontaneamente la refurtiva.

All’arrivo della volante però il ladro ha cercato di scappare colpendo e spintonando gli agenti per guadagnarsi la fuga, ma senza successo.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium