/ Cronaca

Cronaca | 20 giugno 2019, 15:06

Spaccio di crack ed eroina, un arresto e un denuncia

I poliziotti hanno arrestato un pusher mentre concludeva uno scambio di droga, e dalla successiva perquisizione domiciliare sono saltati fuori stupefacente, bilancino di precisione, materiale per il confezionamento per le dosi e una quantità considerevole di denaro contante

Spaccio di crack ed eroina, un arresto e un denuncia

Genova - La polizia ha arrestato un 35enne per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e denunciato il suo coinquilino, 24enne, per concorso nella detenzione.

La squadra investigativa del Commissariato Prè da qualche giorno stava osservando i movimenti del 35enne, già notato in centro storico, il quale sembrava effettuare strane “consegne” presso la scalinata tra via Avezzana e via del Lagaccio.

Ieri sera un’auto è stata notata mentre si fermava davanti all’abitazione del pusher che, uscendo subito di casa, ha fatto segno all’acquirente di seguirlo nella scalinata. A scambio avvenuto i poliziotti hanno fermato lo spacciatore con 130 euro in tasca e si sono fatti condurre presso la sua abitazione.

In casa sono stati trovati ulteriori 1770 euro, un bilancino e materiale per il confezionamento delle dosi da vendere al dettaglio. Altri sacchettini in cellophane e 270 euro in contanti sono stati trovati nella stanza del coinquilino

Una piccola chiave scovata dagli agenti ha aperto la cassetta della posta dei due: all’interno sono state rinvenute 20 dosi di crack e 36 dosi di eroina.

Lo spacciatore è stato portato presso i carcere di Marassi, mentre il suo coinquilino è stato denunciato a piede libero.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium