/ Politica

Politica | 21 giugno 2019, 14:18

Forza Italia, Roberto Bagnasco si dimette dalla carica di coordinatore della provincia di Genova

Il deputato di Forza Italia: "Dare seguito a quanto disegnato dal Presidente Berlusconi"

Forza Italia, Roberto Bagnasco si dimette dalla carica di coordinatore della provincia di Genova

continuano i riposizionamenti e la dialettica all'interno di Forza italia in vista del prossimo passaggio congressuale, che si propone di dare nuovo slancio all'attività della forza politica, che certamente non sta attraversando uno dei suoi momenti di maggior fortuna.

Il deputato di Forza Italia Roberto Bagnasco ha rinunciato alla sua carica di coordinatore provinciale, con una lettera indirizzata al coordinatore Regionale di Forza Italia in Liguria, Sandro Biasotti e, per conoscenza, al Presidente Silvio Berlusconi ed ai neo coordinatori Carfagna e Toti.

“Non sono un rivoluzionario - ha dichiarato Bagnasco -, ma ritengo che ci sia la necessità di mettersi in gioco per il rinnovamento del partito. Rassegno pertanto le mie dimissioni da coordinatore provinciale di Forza Italia a Genova, perché voglio dare seguito al percorso disegnato dal presidente Berlusconi che, anche questa volta, ha fatto una scelta lungimirante e coraggiosa. Con gli auguri di buon lavoro ai neo coordinatori, Mara Carfagna e Giovanni Toti, voglio dare il giusto segnale di cambiamento richiesto, affinché tutti i ruoli siano contendibili, anche da coloro che vorranno in futuro essere i nostri compagni di squadra. Chiedo inoltre, a tutti gli organi dirigenti, la disponibilità a dare seguito a quanto chiesto dal nostro presidente, non solo nell’interesse di Forza Italia, ma soprattutto per tornare ad avere una forza moderata e liberale al Governo”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium