/ Eventi

Eventi | 14 ottobre 2019, 15:10

Valpolcevera: come rigenerarla con fondi e progetti UE, l'incontro pubblico

Si terrà una giornata di dibattiti organizzata dal Centro in Europa dalle 9.30 alle 18 in due diverse sedi, la mattina al Cinema Albatros in via Roggerone 8 e al pomeriggio nel Salone del Bergamasco di Palazzo Tobia Pallavicino, in via Garibaldi 4

Valpolcevera: come rigenerarla con fondi e progetti UE, l'incontro pubblico

A poco più di un anno di distanza dal crollo del Ponte Morandi, che ha causato la morte di 43 persone e disagi alla città e ai cittadini, oggi, mentre si sta costruendo il nuovo Ponte per Genova ed è stato presentato il nuovo progetto del Parco della Valpolcevera dello studio Boeri, ci si domanda che cosa possa fare anche l’Unione Europea per il territorio della Valplocevera.

A organizzare un incontro pubblico sul tema “Rigenerare la Valpolcevera”, è il Centro In Europa, mercoledì 16 ottobre. Si tratta di un dibattito suddiviso in due parti, in cui la prima si svolgerà, dalle 9.30 alle 13, al Cinema Albatros, in via G. B. Roggerone 8, mentre il secondo dalle 15 alle 18 nel Salone del Bergamasco di Palazzo Tobia Pallavicino, in via Garibaldi 4.

Durante la mattinata il dibattito, moderato da Carlotta Gualco, direttrice del Centro in Europa, avrà come argomento principale i programmi e le risorse che l’UE predispone e destina ai territori: come possono essere utilizzati per il rilancio della Valpolcevera?  A discuterne Francesco Maresca, assessore allo Sviluppo Economico Portuale e Logistico del Comune di Genova, Federico Romeo, presidente del Municipio Valpolcevera, Alberto Pellissone, responsabile dello Sviluppo strategico del tessuto produttivo e dell'economia ligure della Regione Liguria, Gabriele Ballero, responsabile dell’Ufficio Progetti dell’Istituto Italiano di Tecnologia, Giampaolo Botta, direttore di Spediporto, Paola Campi, della cooperativa sociale Mignanego e Teresa Bruneri dell’UDI Genova; Claudio Culotta, del Comitato per lo sviluppo rurale della Valpolcevera, Battistina Dellepiane, della libreria Libro Più, Enrico Ficarra, di Quellicheatrastacistannobene, Patrizia Palermo, cittadina attiva; Federico Persico, del Centro Servizi per la famiglia Valpolcevera e Gregorio Rosa, di Liberidimuoversi.

 

Inoltre forniranno la propria testimonianza: la prof.ssa Alessandra Gattino dell’Istituto di Istruzione Superiore Gastaldi Abba, Vittorio Calaprice, analista della Rappresentanza in Italia della Commissione europea e Adelaide Mozzi, consigliere economico della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Nel pomeriggio, invece, con la moderazione del giornalista del Secolo XIX Matteo Dell’Antico, si parlerà degli obiettivi raggiunti e quelli da raggiungere in Valpolcevera, portando alcuni esempi di successo. Saranno ospiti Maurizio Caviglia, Segretario generale Camera di Commercio di Genova, Francesco Maresca, Assessore Comune di Genova e Massimo Gaudina, Capo della Rappresentanza a Milano della Commissione europea.

In particolare, a testimoniare i risultati raggiunti saranno per il settore privato ETT; Drafinsub; Himarc (presenta Walter Bertini, dirigente Filse), mentre per quello pubblico Fabio Piaggio, Dipartimento Sviluppo Economico – Settore Competitività, Regione Liguria. Dopo il dibattito sul futuro prossimo della politica di coesione (2021-2027) con Vittorio Calaprice, Analista della Rappresentanza in Italia della Commissione europea e il nuovo programma InvestEU con Adelaide Mozzi, Consigliere economico della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Infine si terminerà la giornata con la tavola rotonda “Un nuovo scenario di sviluppo della Liguria”, cui prenderanno parte Andrea Benveduti, Assessore allo sviluppo economico, Regione Liguria, Francesco Maresca, Assessore allo sviluppo economico portuale e logistico, Comune di Genova, Raffaella Bruzzone, della Camera di Commercio e Confindustria Genova, Marco De Silva, della CGIL Liguria e Massimo Sola, Segretario generale di Confindustria Liguria.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium