/ Innovazione

Innovazione | 28 novembre 2019, 14:13

La mobilità elettrica protagonista della quinta giornata della Genova Smart Week

La sessione sulla smart mobility a palazzo Tursi e l’area test drive in piazza Matteotti

La mobilità elettrica protagonista della quinta giornata della Genova Smart Week

Venerdì 29 novembre, a partire dalle 9, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi, protagonista indiscussa dell’ultima giornata della Genova Smart Week sarà la mobilità elettrica e intelligente. La sessione che coinvolgerà rappresentanti delle istituzioni, stakeholder ed esperti per presentare le innovazioni del settore in Italia e i programmi a livello regionale e comunale per lo sviluppo della mobilità elettrica urbana.

Un’occasione per parlare di scelte intelligenti per salvaguardare l’ambiente, partendo dalle novità in ambito veicoli elettrici e trasporto pubblico locale, per poi passare all’analisi del binomio vincente “sharing mobility ed elettrico”, al ruolo della micromobilità elettrica nel decongestionamento delle città e ai servizi necessari per agevolare una mobilità urbana sostenibile. Una particolare attenzione sarà rivolta alla città con l’area e-Mobility Experience & Test Drive allestita in Piazza Matteotti fino a sabato 30 e dedicata ai mezzi elettrici a basso impatto ambientale.

I lavori, avviati dall’assessore Matteo Campora e moderati da Fabio Capocaccia, coinvolgeranno tra gli altri: Marco Beltrami, Amministratore Unico, AMT Genova; Sonia Sandei, Head of strategic develpment, Enel X; Michele Vadora, Responsabile Business Development, Eni gas e luce; Sergio Torre, Direttore Business Development, Duferco Energia; Nadia Mazzino, V.P. Control Center Integration & Advanced Services, Hitachi Rail STS; Mario Nicotera, Project Manager Luce Gas e Servizi Iren; Piero Pera, Divisione Energia, IRE Liguria; Alessandro Bernardini, CEO, ALTRA; Alessandro Foggetti, Responsabile Flotte Volkswagen, Piave Motori; Stefano Sordelli, Future Mobility Manager, Volkswagen Group Italia; Marco Boero, Head of Division Research & Innovation, Softeco.

Tra i progetti europei che vedono coinvolto il Comune di Genova saranno presentati i primi risultati di SIBIT - Standard Italiano Bigliettazione Trasporti che vede coinvolta, tra le altre, la Liguria. Obiettivo è realizzare uno standard interoperabile sull'e-ticketing per consentire all’utente dei sistemi di trasporto intermodali gomma ferro di spostarsi all’interno delle regioni coinvolte con un solo biglietto (TdV). Altro progetto è ELVITEN impegnato nella diffusione dei veicoli elettrici leggeri (EL-V) e nell’ integrazione con successo nella rete di trasporto di aree urbane. Sei le città europee coinvolte (Bari, Berlino, Genova, Malaga, Roma, Trikala), ciascuna con una caratteristica flotta di EL-V e specifiche infrastrutture, problemi di mobilità, e politiche.

Sempre venerdì 29, dalle 9 alle 18 e sabato 30 novembre, dalle 9 alle 17 sarà allestita l’area espositiva in Piazza Matteotti a Genova, dove sarà possibile provare l’esperienza di un test drive in prima persona su mezzi elettrici e a basso impatto ambientale. Non solo automobili, ma anche scooter, biciclette e nuovi veicoli leggeri, a disposizione per sperimentare la nuova mobilità sostenibile.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium