/ Cronaca

Cronaca | 19 gennaio 2020, 09:28

Alluvione 2014: assolta Gabriella Minervini

La sentenza per l'ex dirigente regionale della protezione civile: “non aveva l’obbligo giuridico di emettere l’allerta”

Alluvione 2014: assolta Gabriella Minervini

 

Tutti assolti gli imputati coinvolti nel processo per l'alluvione del 2014, che portò alla morte di Alberto Campanella.

Infatti, dopo l'assoluzione di Raffaella Paita, allora assessora regionale alla protezione civile, anche Gabriella Minervini, ex dirigente regionale della protezione civile è stata assolta in quanto, dice la sentenza, “non aveva l’obbligo giuridico di emettere l’allerta”.Una delle motivazioni dell'assoluzione è anche data dal fatto che  l’esondazione del Bisagno sarebbe stata “causata da irregolarità idrauliche dello stesso torrente e più in generale degli altri rivi coinvolti”.

L'accusa ricorrerà in appello sostenendo che “l’esondazione del Bisagno sembrerebbe riferibile al soggetto o ai soggetti responsabili di quel tratto del torrente e dei tratti dei rivi esondati e quindi al gestore diretto del rischio idrologico o idraulico”.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium