/ Attualità

Attualità | 25 marzo 2020, 15:13

Gruppi di auto-mutuo-aiuto per darsi una mano ai tempi del coronavirus

Il Comune di Genova chiama all'appello volontari per dar vita ad una palestra emotiva gratuita e virtuale

Gruppi di auto-mutuo-aiuto per darsi una mano ai tempi del coronavirus

In tempi di disorientamento e solitudine da coronavirus il Comune di Genova con l'Agenzia per la famiglia invita i cittadini ad attivare gruppi di auto-mutuo-aiuto virtuali: lo scambio interattivo continuo tra pari, cioè tra chi vive o ha vissuto situazioni simili, non ha la pretesa di risolvere i problemi, ma offre la possibilità di un confronto che può diventare occasione di crescita e maturazione per tutti; ora questo scambio si sposta sulle piattaforme online come whatsapp, zoom, skype ed altre.

Il Comune ha voluto che il 2020 fosse proprio l'anno dedicato all'auto-mutuo-aiuto di cui a Genova si stimano già attivi circa cento gruppi formati da volontari che si riuniscono settimanalmente su varie esperienze di vita quali l’elaborazione di un lutto, le dipendenze, l'adozione di un figlio e le difficoltà relazionali. Nei mesi scorsi il Comune ha organizzato incontri con assistenti sociali, educatori, medici ed altri professionisti per far conoscere le potenzialità dell'auto-mutuo-aiuto e per diffondere questo metodo, che può prevenire il disagio, aiutare le persone attraverso l'ascolto e rimettere al centro le relazioni.

“Ci rivolgiamo a tutte le persone di buona volontà - spiega Simonetta Saveri, responsabile dell'Agenzia per la famiglia - che non vogliono solo stare a guardare e che hanno spirito d’iniziativa: è possibile diventare attivatori di un gruppo di auto-mutuo-aiuto per affrontare questa fase di emergenza”. L'invito è duplice, a chiunque voglia diventare facilitatore di un gruppo nuovo oppure a chi voglia partecipare a gruppi già esistenti; non servono particolari competenze ma il Comune ha stilato un elenco delle regole da seguire. Per accedere ad ulteriori informazioni occorre visitare il sito https://smart.comune.genova.it/genovainsieme.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium