/ Economia

Economia | 23 luglio 2018, 16:28

Waterfront di levante: ancora due settimane per le manifestazioni di interesse

Il Comune di Genova ha stabilito in accordo con Spim una proroga per i termini relativi alle manifestazioni di interesse relativa al waterfront di levante

Waterfront di levante: ancora due  settimane per le manifestazioni di interesse

Il Comune di Genova, in accordo con Spim S.p.A, ha preso atto delle richieste di chiarimenti da parte di diversi operatori in merito alla questione del waterfront di levante, considerando anche alcune complessità nella formalizzazione delle manifestazioni di interesse, ha deciso di dare più tempo a tutti i concorrenti di poter partecipare a questa prima fase di preselezione.

Il precedente termine di chiusura per la presentazione delle proposte era il 31 luglio, mentre ora il tempo utile alla consegna delle buste è prorogato alle ore 12.00 del 14 agosto. La mancata partecipazione alla fase di preselezione o il mancato superamento di questa prima fase non consentirà di essere ammessi alla gara.

Questa circostanza ha spinto l'amministrazione a ripensare i tempi dell'operazione, al fine di poter favorire la massima concorrenza in questa prima selezione. Dopo la valutazione delle proposte, saranno recapitate agli operatori prescelti le lettere d’invito a partecipare alla fase definitiva. Da quel momento si entrerà nella seconda fase, la gara vera e propria.

Tutto il materiale per partecipare a questa prima fase è scaricabile sui siti

www.comune.genova.it 

www.spimgenova.it/waterfront-di-levante/ 

www.genovameravigliosa.com

RG

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium