/ Cronaca

Cronaca | 21 novembre 2018, 14:15

Due arresti per droga: in manette il pusher e il cliente, evaso dagli arresti domiciliari

I due uomini sono stati individuati dai poliziotti mentre si scambiavano soldi e stupefacente, e un fermo ha confermato i sospetti degli agenti: in tasca al cliente un piccolo quantitativo di eroina

Due arresti per droga: in manette il pusher e il cliente, evaso dagli arresti domiciliari

Genova - I poliziotti hanno arrestato, nell’ambito di una più ampia attività di contrasto allo spaccio al dettaglio di stupefacenti nel centro cittadino, hanno arrestato in flagranza un pusher di 26 anni originario del Senegal, irregolare sul territorio nazionale, ed il suo cliente, un genovese pregiudicato di 24 anni.

Nella tarda mattinata di ieri gli operatori della Squadra Mobile, durante un appostamento in via Pagano Doria, hanno notato il giovane straniero aggirarsi più volte in zona, con atteggiamento sospetto. Dopo alcune ore di osservazione, i poliziotti hanno assistito ad un rapido incontro tra il soggetto monitorato ed un ragazzo che lo aveva atteso per qualche minuto, semi-nascosto tra i bidoni della spazzatura. Dopo un fugace passaggio di mano, i due si sono allontanati rapidamente in direzioni diverse.

Convinti di aver appena assistito gli agenti si sono divisi per fermare i due soggetti. Il ventiquattrenne è stato trovato in possesso della dose di eroina appena acquistata e, dopo un più approfondito controllo, è risultato essere sottoposto a detenzione domiciliare per reati contro il patrimonio e resistenza a pubblico ufficiale. Per questo motivo è stato tratto in arresto per evasione.

Il pusher invece è stato arrestato in flagranza per spaccio di stupefacenti. I due sono stati associati alle camere di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima previsto per la mattinata odierna.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium