/ Eventi

Eventi | 29 giugno 2019, 18:20

Nuoto, il 36° Memorial Morena illumina Genova

Sono 840 gli atleti cha hanno partecipato al meeting internazionale di nuoto giovanile curato dalla Sportiva Sturla

Nuoto, il 36° Memorial Morena illumina Genova

Prima giornata per la 36° edizione del Memorial Morena, il meeting internazionale di nuoto giovanile curato dalla Sportiva Sturla con il patrocinio di Regione Liguria e la partecipazione di Comune di Genova, Città Metropolitana, Municipio Levante, Coni, Len e FIN.

Sono passati 50 anni dalla felice intuizione di Giovanni Dodero, ideatore e promotore dell'evento per ricordare la figura di Enrico Morena (arbitro sturlino di serie A di pallanuoto e profondo conoscitore di nuoto). Un'idea vincente che la Sportiva Sturla ripropone con cadenza biennale e con un'affiatata squadra di soci e di familiari degli atleti ben coordinata dal Consiglio Direttivo. Una squadra già vista all'opera tra novembre e dicembre nel momento di massima difficoltà conseguente agli ingenti danni causati dalla mareggiata.

"Uno speciale ringraziamento va al nostro staff per il tempo dedicato e l'impegno profuso in fase organizzativa nonché per il supporto che stanno fornendo a tutte le società partecipanti  - commenta il presidente Giorgio Conte - Parliamo di uomini e donne, ragazzi e ragazze, profondamente attaccati alla Sportiva Sturla e ai suoi valori".  

Il Memorial Morena rappresenta l'occasione per vedere all'opera alcuni degli atleti vincitori dei Criteria Nazionali giovanili: Virginia Consiglio (Andrea Doria), Hassen Samandi (Rapallo Nuoto), Giada Gorlier (Rari Nantes Torino), Christian Mantegazza (Trezzo), Aurora Treccani e Lucrezia Zanotti (Acquatic Center), Simone Dutto (CSR Granda) e Federico Sabbatani (Piave Nuoto). Consiglio, Dutto e Gorlier, insieme a Filippo Rinaldi (Genova Nuoto), Giulia Vetrano (CN Nichelino) e Giovanni Gallina (Zeus Lab Montebelluna), compongono la rappresentativa giovanile azzurra condotta dal tecnico Andrea Giavi. Grande attesa per i genovesi Consiglio e Rinaldi, medagliati in Coppa Comen. A incrementare il tasso di competitività anche la presenza di 3 squadre russe: Belgorod, Urga Russia e Aquatica Kazan. 

I primi risultati delle finali del pomeriggio evidenziano due record della manifestazione. Nei 100 stile libero l'affermazione di Luna Maria Chabat (Azzurra Race Team) con 58.27, davanti a Giada Gorlier e Giulia Vetrano della rappresentativa Fin. Nei 200 rana spicca l'1.46.73 registrato da Christian Mantegazza (Team Trezzo Sport) davanti a Lorenzo Giordano (Nuoto Club Liguria) e Daniele Donati (Garda Salò) 

Al Memorial Morena, riservato ad atleti nati tra il 2003 e il 2009 e ad atlete nate tra il 2005 e il 2010, si disputano tra sabato e domenica ben 61 finali. Domani il via alle batterie sarà alle 9 e le finali inizieranno alle 16. Al termine delle gare, la Coppa “Regione Liguria” andrà alla prima rappresentativa nazionale e la famiglia Morena mette a disposizione medaglie d’oro per gli atleti primi classificati. Tra i premi, anche  lingottini d’argento per i nuovi primatisti della manifestazione (eccetto Esordienti B2). Sono in palio anche 500 euro per gli atleti che fisseranno nuovi primati nazionali nella categoria Ragazzi e numerose targhe (intitolate a personaggi del calibro di Lina Volonghi, Rita Derchi e Pino Valle) per le migliori prestazioni tecniche. Premi speciale anche agli allenatori delle migliori 10 squadre. 

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium