/ Cronaca

Cronaca | 02 agosto 2019, 10:30

Bedonia, Parma: genovese precipita in un dirupo per farsi selfie, salvato

Il 52enne era al rifugio Faggio nel comune di Bedonia. Salvato con elisoccorso e trasportato all'ospedale di Parma

Bedonia, Parma: genovese precipita in un dirupo per farsi selfie, salvato

Un uomo di 52 anni residente a Genova si trovava, nella mattina di giovedì 1 agosto, insieme a degli amici, alla moglie ed alle figlie nei pressi del rifugio Faggio dei tre comuni, nel comune di Bedonia, in Emilia-Romagna, lungo il sentiero CAI 801/A, che porta alle sorgenti del Taro.

Vedendo una roccia che svettava tra le altre, l’uomo è salito per farsi un selfie. Purtroppo ha perso l’equilibrio ed è scivolato per circa una decina metri,procurandosi diversi traumi. Gli amici hanno contattato il 118 Liguria per chiedere aiuto. Erano circa le 11.15: la Centrale Operativa 118 Liguria ha  inviato sul posto la squadra in pronta disponibilità del Soccorso Alpino e Speleologico Liguria - CNSAS della stazione del Tigullio  e le squadre del Soccorso Alpino di Parma e Piacenza. La Centrale Operativa 118 di Parma, ha poi attivato anche l’elicottero 118 di Pavullo dotato verricello con a bordo un tecnico del Soccorso Alpino e i sanitari della Croce Rossa di Bedonia. Giunto sul posto, il personale dell’elicottero è stato sbarcato con il verricello e, insieme al personale CNSAS giunto sul posto via terra, alla CRI e Carabinieri,ha provveduto a mettere in sicurezza il paziente.

Dopo valutazione medica, il ferito è stato immobilizzato sulla barella e recuperato con il verricello, per poi essere trasportato all’Ospedale Maggiore di Parma. Il resto della comitiva è stata accompagnata alle proprie autovetture dalle squadre territoriali. Presenti sul posto anche i Vigili del Fuoco.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium