/ Cronaca

Cronaca | 10 agosto 2019, 10:18

Crisi di governo, Bucci su Ponte Morandi: "Le cose andranno bene"

Il 14 agosto Mattarella, Conte, Toninelli e Bonisoli saranno a Genova

Crisi di governo, Bucci su Ponte Morandi: "Le cose andranno bene"

La crisi di governo appena annunciata sembra non preoccupare il primo cittadino di Genova Marco Bucci che, sul futuro del Ponte Morandi, commenta così: "Penso che le cose andranno bene. Genova e tutto ciò che stiamo facendo hanno un'importanza non solo a livello nazionale ma anche europeo. Sono certo che chiunque salirà al governo, qualora dovesse cadere, non farà che aiutarci. Siamo di fronte a un allineamento di obiettivi: quello che si fa per la città di Genova va bene per la Liguria, per l'Italia, per il Governo e per tutti".

Il prossimo 14 agosto, anniversario del tragico avvenimento, Mattarella, Conte, Toninelli e Bonisoli saranno a Genova.

Sulla possibilità che possano esserci rallentamenti su alcuni temi complessi, come quello dello smaltimento dei detriti, che Bucci vorrebbe utilizzarli in parte per i riempimenti per l'ampliamento verso il mare dello stabilimento di Fincantieri (manca il via libera del ministero dell'Ambiente), il sindaco afferma: "Stiamo faticando, è vero, perché la nostra idea è molto innovativa e c'è bisogno di supporto".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium