/ Cronaca

Cronaca | 25 settembre 2019, 14:47

Cornigliano: padre e figlio arrestati per spaccio di stupefacenti

Ad allertare i poliziotti è stata una segnalazione che indicava dell'attività sospetta in un palazzo di via Maria Brighenti: gli agenti hano fermato un giovane cliente con due grammi di hashish appena uscito dall'abitazione ed scattata la perquisizione

Cornigliano: padre e figlio arrestati per spaccio di stupefacenti

Genova - La polizia ha arrestato nella notte due genovesi di 21 e 48 anni, figlio e padre, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante il regolare servizio di controllo del territorio, una volante della Questura, a seguito di una segnalazione di spaccio, è stata inviata dalla locale Sala Operativa presso un abitazione di via Maria Brighenti.

Gli agenti hanno così deciso di verificare la segnalazione e proprio mentre stavano per entrare in casa hanno “pizzicato” un 18enne, appena uscito dall’abitazione, in possesso di una dose di hashish appena acquistata.

Gli operatori a quel punto sono entrati nell’appartamento trovando la famiglia in possesso di 80 grammi di hashish, svariato materiale per il confezionamento della droga e 85 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio.

Il padre, con precedenti specifici ed il figlio, incensurato, saranno processati per direttissima.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium