/ Cronaca

Cronaca | 11 novembre 2019, 12:27

Lavoratori di Aster in stato di agitazione: "No al Project Financing per l'illuminazione pubblica"

Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil in attesa di una risposta dall'amministrazione per un vertice: "In mancanza di risposte utili sciopero del personale"

Lavoratori di Aster in stato di agitazione: "No al Project Financing per l'illuminazione pubblica"

Le segreterie di Filctem Cgil Femca Cisl Uiltec Uil hanno proclamato lo stato di agitazione del personale di Aster.

"L’azienda ha deciso di esternalizzare la manutenzione dell’illuminazione pubblica per la città di Genova mettendo in serio pericolo l’occupazione e le professionalità acquisite in Aster - spiegano le organizzazioni sindacali in un counicto conginto che annuncia la mobilitazione -. L’azienda ha infatti avviato la procedura per l’affidamento in concessione in regime di Project Financing di impianti di illuminazione pubblica. Il percorso intrapreso unilateralmente da Aster è completamente discordante dagli impegni assunti ai tavoli di trattativa e svuota completamente le competenze del Settore Impianti. Inoltre, Filctem Cgil Femca Cisl Uiltec Uil, sono fortemente preoccupate che tale decisione si possa ripresentare, con medesime finalità e modalità, in altre attività e settori dell’azienda".

"Venerdì scorso, le segreterie di Filctem Cgil Femca Cisl Uiltec Uil hanno scritto una lettera al Sindaco di Genova Marco Bucci e all’assessore competente Pietro Piciocchi per richiedere un incontro urgente - concludono i rappresentanti dei lavoratori -. In mancanza di risposte utili al buon esito della vertenza sarà proclamato lo sciopero del personale".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium