/ Politica

Politica | 08 aprile 2020, 14:04

PD Genova: "“Il Comune approfitta del covid-19 per dare il via libera a norme che porteranno nuovo cemento in città”

"Non comprendiamo la scelta della Giunta Bucci di far procedere a tappe serrate la proposta di modifica nei municipi contingentando i tempi"

PD Genova: "“Il Comune approfitta del covid-19 per dare il via libera a norme che porteranno nuovo cemento in città”

“Mentre il Paese affronta un’emergenza sanitaria senza precedenti il Comune di Genova sembra voler approfittare del fatto che l’opinione pubblica è concentrata su altri temi per far passare a tappe forzate nei municipi e in Consiglio comunale una modifica al piano urbanistico comunale che darà il via libera a nuove cementificazioni e che diminuirà i vincoli oggi esistenti a protezione dell’ambiente e a salvaguardia del verde cittadino: si tratta di una scelta scellerata che contestiamo fortemente nel metodo e nel merito”: è quanto si legge in una nota del PD genovese.

“Per ciò che riguarda il metodo – prosegue la nota – non comprendiamo la scelta della Giunta Bucci di far procedere a tappe serrate la proposta di modifica nei municipi contingentando i tempi ad un’ora di commissione e tre di Consiglio: così facendo viene di fatto impedito ai municipi di audire come normalmente si sarebbe fatto, anche a soggetti terzi quali professionisti, associazioni e comitati, per poter approfondire ed esprimere un parere più informato. Ci domandiamo quale sia la necessità di costringere proprio adesso i municipi ad una settimana di tour de force con 18 videoconferenze per esprimere il parere ad una delibera approvata dalla Giunta comunale il 12 febbraio e per la quale non s’intravedono ragioni di urgenza. Esattamente come un mese fa con la delibera su Villa Bombrini e l’autoparco, ancora una volta il sindaco Bucci utilizza le misure sanitarie messe in atto per l’emergenza covid-19 per comprimere il dibattito democratico e non dar spazio al dissenso sulle sue scelte”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium