/ Cronaca

Cronaca | 29 giugno 2020, 13:46

Posto a rischio per i trenta dipendenti della rsa 'La benedetta' di Sestri Ponente

Fp Cgil e Fiscat Cisl hanno chiesto l’intervento della prefettura di Genova per dirimere la vertenza

Posto a rischio per i trenta dipendenti della rsa 'La benedetta' di Sestri Ponente

Fp Cgil e Fiscat Cisl hanno chiesto l’intervento della prefettura di Genova per dirimere la vertenza che sta coinvolgendo i trenta dipendenti della rsa ‘La benedetta’ di Sestri Ponente a Genova: è una struttura per anziani che opera in convenzione per il servizio pubblico in forza del contratto di appalto tra l’azienda ‘Genova riabilitazione’ e la cooperativa ‘Agapanto’.

A causa di un contenzioso tra le due realtà coinvolte nell’appalto s’è venuta a creare la vertenza che mette a rischio trenta lavoratori ai quali oggi è stato impedito l'accesso in sede; Fp Cgil e Fiscat Cisl si sono immediatamente attivate e hanno organizzato una mobilitazione del personale che sta presidiando la struttura. È indispensabile che la prefettura convochi le parti al fine di garantire il futuro occupazionale dei lavoratori e la qualità del servizio erogato agli ospiti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium