/ Eventi

Eventi | 07 luglio 2020, 12:56

Torna a Sestri Levante il Festival della Fotografia "Penisola di Luce 2020"

Le mostre fotografiche quest’anno saranno dedicate in gran parte al tema Clima e ambiente

Torna a Sestri Levante il Festival della Fotografia "Penisola di Luce 2020"

"Penisola di Luce è da 14 anni una delle manifestazioni di punta del calendario estivo di Sestri Levante e mi fa particolarmente piacere poter dare la notizia della sua realizzazione anche quest’anno. Purtroppo la pandemia ha determinato una forte riduzione delle manifestazioni estive, ma cerchiamo comunque di proporre alcuni appuntamenti interessanti per trascorrere qualche serata insieme, sempre nel rispetto di tutte le precauzioni per la nostra sicurezza. Mi fa grande piacere anche sottolineare come la necessità di riformulare alcune proposte estive abbia dato il via a diversi ragionamenti e confronti positivi e attivi su ‘cosa, come e dove fare’, segno di una bella vitalità creativa e voglia di fare che mi rendono molto orgogliosa della comunità che rappresento", dichiara il sindaco di Sestri Levante Valentina Ghio.

"Un appuntamento importante quello con il Festival Penisola di luce, che questa estate assume un valore ancora più profondo e fondamentale in questo periodo di ripresa. Una manifestazione che caratterizza, da sempre, la volontà di divulgare cultura e rappresentare la storia e la realtà che ci circonda con la passione che contraddistingue lAssociazione Carpe Diem che da quattordici anni promuove cultura insieme alla città di Sestri Levante. La fotografia in questi mesi di emergenza sanitaria ci ha fatto compagnia e raccontato un momento della storia dellumanità che rimarrà in noi per sempre, come testimonianza del nostro sentire e del cambiamento del nostro stile di vita. Per questo sentivamo forte il desiderio di proseguire in questo percorso culturale omaggiando, con questa manifestazione, questa arte preziosa ma anche la passione e la voglia di continuare a raccontare e sensibilizzare con il tema di questanno, attraverso immagini suggestive", aggiunge l'assessore alla Cultura Sestri Levante, Maria Elisa Bixio.

"Il nuovo scenario che si è creato a seguito del Covid-19 ci ha indotti a ragionare con quali e quanti nuovi mezzi e linguaggi affrontare il cambiamento epocale al quale stiamo assistendo e pertanto abbiamo “riorganizzato” la manifestazione cercando di affiancare al tradizionale format alcune novità, con l’obiettivo di raggiungere il maggior numero di utenti e appassionati e al contempo adeguarci alle nuove regole", conclude Roberto Montanari, presidente di Carpe Diem.

Le mostre fotografiche, che quest’anno saranno dedicate in gran parte al tema Clima e ambiente, avranno luogo anche all’aperto, negli spazi pubblici della Città dei Due Mari. L’arte fotografica esce quindi dalle sue tradizionali “sedi espositive e museali” per ricollocarsi all’esterno e avviarsi a una partecipazione ancora più coinvolgente.

Inoltre, per chi non potrà raggiungere Sestri Levante, sarà disponibile online un’ampia selezione delle foto in mostra su www.comune.sestri-levante.ge.it e www.associazionecarpediem.org 

Altro evento importante di Penisola di Luce è il Circuito Nazionale Portfolio Italia concorso ideato dalla FIAF, di cui Sestri Levante fa parte quale quarta tappa delle dieci previste, e che ogni anno si avvale della presenza di diversi esperti di fotografia pronti a leggere e ad individuare le migliori opere dei numerosi fotografi partecipanti. Per questo segmento della manifestazione, al fine di rispettare le nuove norme di sicurezza, saranno allestiti, anche in spazi pubblici all’aperto, appositi “tavoli verticali a leggio” atti a garantire il distanziamento sociale e nel contempo a consentire al pubblico presente di assistere comodamente seduto alle letture. Sempre in collaborazione con Fiaf, dipartimento Diaf, Penisola di Luce ospiterà anche la tappa Nazionale della quinta edizione di lettura audiovisivi. Una serie di conferenze scandirà il programma, tenute da critici e storici, che affronteranno vari e numerosi aspetti della fotografia. Le conferenze verranno trasmesse in streaming per darne piena diffusione.

Infine la sera di sabato 11 Luglio nella suggestiva cornice dei Ruderi di S. Caterina si terrà una proiezione di fotografie e tavola rotonda, dedicata al tema Clima e Ambiente, con la partecipazione di diversi ospiti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium