/ Politica

Politica | 24 luglio 2020, 12:09

Lodi sulla sua possibile candidatura alle regionali: "Non credo nel doppio incarico e non mi candido"

"Ho ricevuto dimostrazioni di stima e di apprezzamento per il lavoro svolto in questi anni come capogruppo PD nel Comune di Genova che, devo confessare, per me è molto importante e carico di responsabilità"

Lodi sulla sua possibile candidatura alle regionali: "Non credo nel doppio incarico e non mi candido"

"Ringrazio tutti coloro che mi hanno cercato in questo periodo per chiedermi di candidarmi alle elezioni regionali - scrive la capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale, Cristina Lodi -. Ho ricevuto dimostrazioni di stima e di apprezzamento per il lavoro svolto in questi anni come capogruppo PD nel Comune di Genova che, devo confessare, per me è molto importante e carico di responsabilità". 

"Io non intendo lasciare proprio ora il lavoro portato avanti in questi anni soprattutto per rispetto di tutti i genovesi che meritano la continuità di azione di un’opposizione responsabile e attiva verso un’amministrazione comunale che ama troppo spesso i proclami a discapito del buon governo - aggiunge Lodi -. Per queste ragioni confermo che non mi candiderò in questa tornata elettorale per le regionali. E la decisione arriva anche per il mio forte convincimento che il doppio incarico non sia un servizio utile alle istituzioni e ai cittadini che si rappresentano. Quindi la mia eventuale elezione in Consiglio regionale comporterebbe automaticamente le mie dimissioni dall’incarico nel Comune di Genova".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium