/ Cronaca

Cronaca | 20 ottobre 2020, 18:09

Denunciata e multata per aver violato la quarantena per andare a trovare il marito ricoverato all'ospedale Villa Scassi

Ha insultato i poliziotti che l’hanno bloccata ed ostacolato il lavoro di medici ed infermieri

Denunciata e multata per aver violato la quarantena per andare a trovare il marito ricoverato all'ospedale Villa Scassi

Ha violato la quarantena per andare a trovare il marito ricoverato all'ospedale Villa Scassi di Genova e, non contenta, ha insultato i poliziotti che l’hanno bloccata e ostacolato il lavoro di medici ed infermieri: denunciata una 33enne per vilipendio della Repubblica, interruzione di servizio pubblico e multata per la violazione.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium