/ Economia

Economia | 31 ottobre 2020, 13:18

Cogoleto, nasce un nuovo progetto innovativo: startup e spazi condivisi

In un capannone di duecento metri quadrati, uffici, magazzini e scrivanie a disposizione per qualunque esigenza lavorativa. E sta per essere lanciata Bottega Ligure, la prima piattaforma e-commerce di prodotti gastronomici liguri

Cogoleto, nasce un nuovo progetto innovativo: startup e spazi condivisi

La filiera agroalimentare non può lavorare o lavora a singhiozzo, limitata nella sua attività dai provvedimenti dell’ultimo Dpcm? È una triste realtà, ma c’è chi ha pensato di realizzare soluzioni per venire incontro alle oggettive difficoltà della categoria, investendo risorse e soprattutto progettualità, in un periodo non semplice. Ci sono idee e persone vincenti, anche in tempo di pandemia e la voglia di andare avanti nonostante tutto prevale.

È così che a Cogoleto, nell’area industriale, nasce un progetto davvero innovativo. L’idea è della società Think Fwd Group, già proprietaria del Cala Loca di Varazze, che ha acquisito un grande capannone di duecento metri quadrati destinato a diventare il fulcro di una serie di attività.

“Stiamo creando qualcosa di speciale - spiega Marco Grespigna, CEO del gruppo - in questo spazio ha sede la nostra startup Bottega Ligure, che presto sarà online con una piattaforma dedicata alle eccellenze gastronomiche della nostra regione. Ai tanti produttori in questo momento in difficoltà daremo la possibilità di aprire le loro vetrine sul mondo. Presto saremo in grado di offrire un servizio di food delivery nella zona compresa tra Arenzano e Savona. Consegneremo piatti pronti all’insegna della tradizione, con un occhio di riguardo ai valori nutrizionali”.

Ma l’area di Cogoleto sarà multifunzionale: “Abbiamo scrivanie che possono essere utilizzate per qualche ora, una giornata o affittate per un periodo. E lo stesso vale per il nostro magazzino, a disposizione di chi ha bisogno di uno spazio temporaneo dove mettere le sue cose. L’intera area è poi aperta al pubblico, si può infatti prenotare per un piccolo evento, una riunione o semplicemente per incontrare qualcuno”.

Ieri i rappresentanti della società hanno ricevuto la visita del sindaco di Cogoleto, Paolo Bruzzone, e dell’assessore comunale con delega al Commercio, Stefano Damonte, che hanno ascoltato dalla viva voce degli ideatori il progetto e hanno rivolto il loro augurio di buon lavoro.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium