/ Cronaca

Cronaca | 20 novembre 2020, 14:22

Quarantenne in manette: deve scontare quasi 13 anni per furti, rapine a mano armata e ricettazione

Commessi nel biennio 2014-2015 nelle province di Genova, Asti, Alessandria, Varese e Piacenza

Quarantenne in manette: deve scontare quasi 13 anni per furti, rapine a mano armata e ricettazione

I carabinieri di Montiglio hanno arrestato un quarantenne originario del savonese ma domiciliato in un piccolo comune dell’astigiano già noto per numerosi precedenti: in seguito ad accertamento con la banca dati della Polizia è emerso a suo carico un provvedimento di cumulo pene emesso il 18 novembre dalla Corte d’Appello di Torino che l’ha condannato a scontare 12 anni e 9 mesi di reclusione in quanto responsabile, in concorso con altri soggetti, di diversi furti in abitazione, rapine a mano armata e ricettazione commessi nel biennio 2014-2015 nelle province di Asti, Alessandria, Genova, Varese e Piacenza.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium