/ Economia

Economia | 22 novembre 2020, 07:00

Come fare previsioni in borsa in tempi emergenza Covid?

Per poter cominciare a fare trading online è necessario possedere una serie di competenze e strumenti utili non solo all’atto pratico dell’acquisto di azioni o di prodotti derivati, ma anche a fare delle previsioni sull’andamento dei titoli

Come fare previsioni in borsa in tempi emergenza Covid?

Per poter cominciare a fare trading online è necessario possedere una serie di competenze e strumenti utili non solo all’atto pratico dell'acquisto di azioni o di prodotti derivati, ma anche a fare delle previsioni sull’andamento dei titoli. Tutto questo diventa ancor più complesso in un contesto difficile come quello che stiamo vivendo, dominato dall’emergenza “Covid”.

Infatti, per quanto sia possibile farlo, prevedere l’andamento di un titolo sul mercato finanziario è fondamentale per capire se sia il caso di comprare, di vendere o di puntare su altro. Per ottenere previsioni di borsa, anzi, per poterle fare anche in autonomia, è importante padroneggiare una serie di strumenti forniti anche dalle piattaforme di broker online e imparare a interpretare una serie di grafici e dati statistici.

Il mondo del mercato finanziario è infatti molto volubile e le cose possono cambiare da un momento all’altro. Ma chi ha un occhio allenato e le giuste conoscenze può arrivare a prevederne i movimenti senza farsi cogliere troppo di sorpresa ed essendo sempre preparato ad ogni evenienza.

Nel seguente breve articolo indicheremo quali sono questi strumenti e come utilizzarli al meglio per rendere i propri investimenti vincenti e fruttuosi.

Prima di ciò specifichiamo però subito che la cosa migliore da fare per poter investire i propri soldi in borsa in tutta sicurezza e con i giusti strumenti, ci si deve affidare a piattaforme di broker online affidabili  autorizzate. Tra queste ritroviamo sicuramente nomi illustri come eToro, IQ Option, Plus500 ecc.

Vediamo adesso senza ulteriori indugi cosa si deve sapere per prevedere l’andamento di un titolo borsistico correttamente.

Fattori che influenzano l’andamento dei titoli in borsa

I titoli quotati in borsa sono influenzati da moltissimi fattori, a volte anche apparentemente lontani dal settore finanziario, ma che hanno il potere di cambiare le cose. Vediamo quali sono i principali:

  • Per prima cosa bisogna tenere d’occhio l’andamento economico generale, in quanto è ovvio che in un contesto generale di recessione i prezzi dei titoli tenderanno a scendere , poiché ci sono meno chance di realizzare profitti. Al contrario, se ci si trova in un contesto generale di crescita, i prezzi vanno ad aumentare.

  • Oltre all’andamento generale del mercato bisogna guardare ovviamente anche a quello particolare del settore dell’azienda su cui si sceglie di investire.

  • Importante è anche la gestione dell’azienda, che ovviamente deve essere delle migliori per poter avere una buon produzioni di utili.

Questi fattori devono essere considerati anche in funzione l’uno dell’altro, per avere un quadro più completo possibile. Infatti può succedere che in un paese in recessione, una particolare azienda sia comunque in un trend di crescita grazie alla sua buona gestione.

Due importanti strumenti: analisi tecnica e analisi fondamentale

Due strumenti imprescindibili per il trader che vuole ottenere successo e prevedere correttamente l’andamento di un titolo sono l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. Senza sapere cosa siano e senza padroneggiarne l’utilizzo è impossibile andare lontano nel mondo degli investimenti in borsa.

L'analisi tecnica è lo studio del titolo attraverso una serie di grafici e dati statistici e matematici che permettono di prevedere con una certa precisione l’andamento di un particolare titolo. Ad esempio è utile osservare l’intersecarsi delle medie mobili veloci e lente per capire quando è utile comprare e quando invece vendere.

L'analisi fondamentale è invece lo studio di una serie di fattori interni o esterni alla stessa azienda che sono in grado di influenzare il prezzo delle sue azioni. Ad esempio questi possono essere delle particolari acquisizioni, delle fusioni che vanno ad agire positivamente sulla posizione dell’azienda sul mercato.

Questi sono gli strumenti basilari da conoscere per muovere i primi passi nel mondo del trading, ma ce ne sono anche tanti altri e per conoscerli è utilizzarli al meglio bisogna fare uno studio approfondito e oculato, su cui basare poi le proprie strategie di mercato. Il trading infatti non è un gioco, ma con i giusti mezzi può essere una buona fonte di guadagno e di successi soddisfacenti.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium