/ Cronaca

Cronaca | 27 novembre 2020, 13:05

Santa Margherita Ligure, punto drive through tamponi al campo sportivo

La nuova piastra ambulatoriale, realizzata sul tetto della nuova Coop e consegnata ieri con l’apertura del nuovo supermercato, necessita ancora di alcuni passaggi formali per essere attivata: una volta terminato l’allestimento saranno i medici di famiglia sammargheritesi a effettuare i test

Santa Margherita Ligure, punto drive through tamponi al campo sportivo

Tamponi drive through nel parcheggio del campo sportivo di Santa Margherita Ligure, attivato l’iter. Su impulso di Regione Liguria, che mira a uno screening del territorio sempre più capillare, il Comune di Santa Margherita Ligure e Asl4 si sono attivati per trovare un’area adeguata alle esigenze della situazione attuale.

La nuova piastra ambulatoriale, realizzata sul tetto della nuova Coop e consegnata ieri con l’apertura del nuovo supermercato, necessita ancora di alcuni passaggi formali per essere attivata, per questo motivo la scelta è ricaduta sul parcheggio del campo sportivo. Coop Liguria si è comunque offerta di collaborare finanziando l’allestimento del punto tamponi. Una volta terminato l’allestimento saranno i medici di famiglia sammargheritesi a effettuare i test.

Dichiara il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti: "Sono già 38 i punti tampone in Liguria, tra drive through e walk through, senza contare gli ambulatori scolastici per i test a studenti, insegnanti, personale scolastico. Con il nuovo punto a Santa Margherita diamo un segnale importante di presidio del territorio. A breve ne arriveranno altri due a Chiavari e Sestri Levante per potenziare ulteriormente la capacità di screening all’interno della Asl4, arrivando così a 41 punti tampone. La Liguria ha dimostrato una forte capacità di reazione e di controllo, utilizzando i punti tamponi in modo strategico per il tracciamento: lo ha fatto fin dall’avvio della seconda ondata di fronte ai cluster del centro storico di Genova e della Spezia, estendendo poi questo modello all’intero territorio. Un lavoro accurato che, assieme alle varie ordinanze e misure di contenimento, ha portato la Liguria ad avere, oggi, uno degli Rt più bassi d’Italia".

Dichiara il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni: "Abbiamo chiuso l’accordo stamane, dopo il lavoro svolto e le ultime verifiche dei giorni scorsi. Un risultato importante che è testimonianza del proseguio di questa collaborazione virtuosa tra pubblico e privato a beneficio della collettività. Ringrazio il Consigliere comunale Franco Fati, Regione Liguria, Asl4, Coop Liguria e i medici di famiglia sammargheritesi per questa risposta concreta di sostegno al nostro territorio in un momento di necessità. Solo programmando e lavorando insieme si ottengono risultati".

Dichiara il direttore generale della As4 Chiavarese Bruna Rebagliati: "Si tratta di un’ulteriore postazione attivata sul territorio della Asl4 per la ricerca di Covid positivi e rappresenta una risposta concreta per la tutela della salute dei cittadini del Tigullio nel Comune di Santa Margherita Ligure".

Dichiara il presidente Coop Liguria Roberto Pittalis: "Dopo aver inaugurato ieri il nuovo negozio di Santa Margherita Ligure e la piastra ambulatoriale, proseguiamo con piacere con questo rapporto di collaborazione con il Comune e la Asl4 per dare un ulteriore servizio alla collettività".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium