/ Cronaca

Cronaca | 11 gennaio 2021, 18:31

Sgominata una banda di rapinatori seriali grazie ad un'indagine coordinata di Polizia, Carabinieri e Polizia locale

Un arresto in carcere e due arresti domiciliari è stato l'esito dell'operazione

Sgominata una banda di rapinatori seriali grazie ad un'indagine coordinata di Polizia, Carabinieri e Polizia locale

Un arresto in carcere e due arresti domiciliari: è questo l’esito dell’operazione compiuta da Polizia, Carabinieri e Polizia locale che hanno dato esecuzione all’ordinanza emessa dal Gip su richiesta della Procura che ha coordinato le indagini.

In carcere a Marassi un ventenne rintracciato nel quartiere di Sestri Ponente dagli agenti, le indagini hanno consentito d’accertare le responsabilità in ordine a due rapine avvenute lo scorso anno; nel primo episodio avvenuto in zona Brignole il giovane ha incrociato un ragazzo minorenne e con un pretesto l’ha invitato a seguirlo nel tunnel di via Canevari dove, aiutato dai complici, con violenza gli ha strappato la collanina dandosi poi alla fuga. L’altra rapina è avvenuta in zona Castelletto ancora ai danni di un minore: il ventenne, sempre insieme ai due complici, dopo aver accerchiato e bloccato la vittima, con la minaccia di una bottiglia di vetro gli ha sottratto la collana facendo subito perdere le proprie tracce.

Le indagini hanno permesso di ricostruire entrambi i fatti delineando un circostanziato quadro accusatorio a carico dell’arrestato; parallelamente sulla banda di rapinatori sono state svolte indagini in merito ad ulteriori rapine che hanno portato agli arresti domiciliari a carico di altri due membri della banda per concorso di reato.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium