/ Cronaca

Cronaca | 15 gennaio 2021, 17:33

Operazione ‘Zona franca’: 56 anni di Daspo per otto appartenenti ad un’organizzazione

Le indagini hanno documentato attività estorsive nei confronti della società sportiva Cfc Genoa 1893

Operazione ‘Zona franca’: 56 anni di Daspo per otto appartenenti ad un’organizzazione

A seguito delle attività investigative confluite nell’operazione ‘Zona franca’ conclusa lo scorso ottobre che ha visto l’esecuzione di provvedimenti limitativi della libertà personale nei confronti di sette appartenenti ad un’organizzazione dedita alla commissione di gravi reati, oltre all’esecuzione di provvedimenti patrimoniali per taluni degli interessati, il Questore di Genova ha emesso nei confronti di otto coinvolti nell’operazione la misura del Daspo per complessivi 56 anni; le indagini hanno documentato attività estorsive nei confronti della società sportiva Cfc Genoa 1893.

I provvedimenti variano da un massimo di dieci anni ad un minimo di quattro anni: per i soggetti recidivi, già destinatari di precedente Daspo, è stato imposto altresì l’obbligo di presentazione presso un ufficio di Polizia durante gli incontri di calcio del Cfc Genoa 1893 per la durata della misura di prevenzione; in totale sono sette le persone destinatarie di quest’ulteriore obbligo.

Infine per quattro persone, oltre all’obbligo di presentazione poiché già condannati definitivamente per altri reati, è stata imposta l’ulteriore prescrizione del divieto di possesso ed utilizzo, per la durata della misura da scontare, di armi a modesta capacità offensiva, strumenti di libera vendita in grado di nebulizzare liquidi o miscele urticanti, prodotti pirotecnici nonché sostanze infiammabili e mezzi idonei a provocare lo sprigionarsi di fiamme.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium