/ Politica

Politica | 26 luglio 2021, 10:40

Carlo Bagnasco è il neo presidente dell'Aci Genova

Nella prima riunione del Consiglio Direttivo, questa mattina presso gli uffici dell'Automobile Club di Genova, Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo, è stato eletto presidente all'unanimità

Carlo Bagnasco è il neo presidente dell'Aci Genova

Si sono tenute domenica 25 luglio le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo dell'Automobile Club Genova per il quadriennio 2021/2025. Risultano eletti Carlo Bagnasco, Paolo Maria Capasso, Tommaso Mambretti, Mirko Passalacqua e Alberto Pastanella. Revisori dei Conti sono Enzo Cauzzi e Paolo Zunino.

Nella prima riunione del Consiglio Direttivo, questa mattina presso gli uffici dell'Automobile Club di Genova, Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo, è stato eletto presidente all'unanimità.

"E' una grande soddisfazione", spiega Bagnasco. "Ho molta voglia di fare e sono certo che potremo dare tutti un contributo importante. Il Consiglio è composto di figure con grandi competenze. Ringrazio la Direttrice Alessandra Rosa e il Commissario Bernardo Mennini che ha traghettato l'Ac Genova in questo difficile momento. Ho sempre avuto la passione dei motori sin da piccolo e tutta la mia famiglia ha sempre avuto un legame molto stretto con l'Aci", aggiunge Bagnasco. "Sono felice di potermi mettere a disposizione dell’Automobile Club di Genova. Partiamo con i migliori propositi. Lavoreremo per un rinnovamento nella continuità. Il mio primo obiettivo è quello di mettere le Delegazioni al centro del nuovo progetto. Renderle più partecipi delle attività dell'Ac Genova. Le Delegazioni sono il motore pulsante e le sentirò una ad una. Il nostro percorso partirà proprio da qui".

 

C.S.


Vuoi rimanere informato sulla politica di Genova e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo GENOVA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediGenova.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP GENOVA sempre al numero 0039 348 0954317.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium