/ Politica

Politica | 28 luglio 2021, 16:40

Rossi: "Caos in autostrada? Cittadini e turisti stanno pagando un prezzo altissimo" (VIDEO)

Sul problema è intervenuto il consigliere comunale della Lega Davide Rossi

Rossi: "Caos in autostrada? Cittadini e turisti stanno pagando un prezzo altissimo" (VIDEO)

Code, cantieri e scambi di corsia: viaggiare sulle autostrade liguri risulta sempre più difficile sia per i cittadini liguri che per i turisti. Il consigliere della Lega Davide Rossi ha chiesto ufficialmente al Comune d’intervenire su questo annoso problema: “Siamo arrivati ad agosto, - puntualizza - serve una soluzione completa per salvare almeno un mese e mezzo di stagione estiva; il Comune ha spesso sollecitato il governo e non possiamo aspettare oltre. Mi sono fatto portavoce insieme ad altri consiglieri per sollecitare al massimo gli interventi, ma non in questa stagione”.



Rossi inoltre ribadisce che non si possono tenere in ostaggio cittadini e turisti con code interminabili: “Spesso non si riesce a raggiungere il posto di lavoro o la propria abitazione, oltre ovviamente ai problemi che incontrano i turisti a venire in Liguria; vorrei vedere una presa in carico da parte dell'amministrazione e della società Autostrade per risolvere questa odiosa situazione”.

Fortunatamente s’è trovata una soluzione alla chiusura del tratto autostradale tra Genova aeroporto e Pra’ con l'apertura di una corsia per ogni senso di marcia; secondo il consigliere della Lega questo è un passo avanti ma non basta; “Bisognerebbe rendere gratuita tutta la tratta ligure, oltre a fare i lavori in orario notturno per rendere più fluida la situazione di giorno”.

Anche la chiusura dell'autostrada A7-A10 fino alle 6 del mattino è un problema per chi deve raggiungere i posti di lavoro: “Noi della Lega – conclude Rossi – avevamo proposto di mettere bus navette per consentire ai genovesi di raggiungere al mattino i loro posti di lavoro; queste soluzioni vanno bene ma non sono sufficienti: bisogna far svolgere i lavori sulle autostrade di notte e consentire ai cittadini la fruizione dell'autostrada all’ora prestabilita della mattina; inoltre bisognerebbe aumentare il numero dei treni in modo da scongiurare il sovraffollamento delle carrozze”.

Chiara Manganaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium