/ Politica

Politica | 30 luglio 2021, 13:47

Lavoro e parità retributiva, Mai e Riolfo: "Depositata proposta di legge della Lega a sostegno delle donne"

I consiglieri regionali del Carroccio illustrano il decreto

Lavoro e parità retributiva, Mai e Riolfo: "Depositata proposta di legge della Lega a sostegno delle donne"

 

"La Lega ha depositato la proposta di legge regionale sulla promozione della parità retributiva, il sostegno dell’occupazione e dell’imprenditoria femminile di qualità e la valorizzazione delle competenze delle donne. Il testo stabilisce l’impegno di Regione Liguria a favorire la parità retributiva nelle aziende liguri anche attraverso benefici economici e istituisce un registro delle aziende virtuose, nonché una Giornata regionale contro le discriminazioni sul lavoro". 

Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali della Lega Stefano Mai (capogruppo) e Mabel Riolfo (prima firmataria della proposta di legge).

"Inoltre, è prevista una serie di interventi come la revoca dei benefici alle aziende che siano state condannate per avere licenziato dipendenti in maternità o paternità, benefici economici e sgravi Irap alle aziende che assumono donne con contratti di lavoro subordinato a tempo indeterminato, corsi di formazione per le donne che abbiano perso il lavoro, benefici economici alle imprese che assumono donne disabili o vittime di violenza, l’istituzione di uno ‘Sportello Donna’ nei siti regionali, la riserva di una parte dei prestiti d’onore per il sostegno a donne disabili, vittime di violenza, componenti famiglie monoparentali con figli a carico". 

"Ulteriormente per la valorizzazione delle competenze delle donne, viene istituito un fondo e un protocollo d’intesa con l’ABI per consentire l’accesso al credito bancario a tassi di interesse agevolati per le imprese femminili, nonché una ‘Certificazione di equità di genere’ da assegnare ai Comuni portatori di buone prassi nell’ambito della parità dei sessi".

"Infine, è prevista una modifica delle legge regionale per promuovere la stipula di accordi e protocolli d’intesa con organizzazioni imprenditoriali e sindacati per l’adozione di moduli lavorativi orari che concilino i tempi di vita e di lavoro delle donne" concludono. 

 

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium