/ Politica

Politica | 24 novembre 2021, 10:00

Fontana (Lega): "Occorre subito mettere in atto tutte le misure di contrasto per tutelare il personale AMT e gli utenti del servizio"

Dopo l’ennesima aggressione a danno di un conducente AMT, il capogruppo della Lega Lorella Fontana chiede maggiori attenzioni da parte dell’Amministrazione

Fontana (Lega): "Occorre subito mettere in atto tutte le misure di contrasto per tutelare il personale AMT e gli utenti del servizio"

Dopo l’ennesima aggressione a danno di un conducente AMT, il capogruppo della Lega Lorella Fontana chiede maggiori attenzioni da parte dell’Amministrazione 

Qualche giorno fa, a distanza di poco tempo, è avvenuta l’ennesima aggressione su un autobus AMT. Questa volta, la vittima è stato un conducente. Lorella Fontana, il capogruppo della Lega, che da sempre è attenta a questo problema, ora richiede con urgenza nella Sala Rossa una maggiore cura ed interesse in merito al problema.

“Chiedo nuovamente impegno da parte dell’Amministrazione per un problema sempre più gravoso, che desta timori e perenne preoccupazione per i conducenti AMT” commenta Fontana che continua dicendo: “Spesso sono oggetto di sbandati che li rapinano e che aggredendoli procurano loro anche molto male” sostiene Fontana che rilegge ancora gli ultimi messaggi che le sono stati inviati da conducenti e familiari degli stessi poiché preoccupati. 

“Ricevo spesso richieste di aiuto, e questo è un segnale molto forte, significa che dalle istituzioni si attende e si spera maggiore attenzione. In Sala Rossa ho chiesto che tutti i mezzi che dispongono di telecamere vengano adoperate, e che sui mezzi in cui possano essere rotte o mal funzionanti, siano sostituite o ripristinate. Potrebbe già essere un primo passo per contrastare il fenomeno” commenta il capogruppo leghista Lorella Fontana. 

Il problema, però, non si pone solo per i conducenti dei bus, ma anche per tutti gli utenti, ovvero per tutti i cittadini. 

“Non solo i lavoratori dell’azienda rischiano ogni giorno, ma anche tutti i genovesi. I cittadini, spesso, sono anch’essi vittime. Anche per loro, le telecamere, saranno utilissime” sostiene Fontana fiduciosa che presto tutti i dispositivi elettronici verranno utilizzati. 

“Potrebbe essere un modo funzionale per disincentivare gli aggressori, e questo è molto importante. Continuerò a monitorare la situazione e laddove potrebbero permarnere problemi, ci sarò sempre a farmi portavoce per migliorare la situazione” conclude Lorella Fontana, il capogruppo della Lega in comune. 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium