/ Cronaca

Cronaca | 26 novembre 2021, 09:15

Ufficio Dogane e Guardia di Finanza scoprono cosmetici illegali

I prodotti erano stipati all'interno di diversi furgoni provenienti dal Marocco

Ufficio Dogane e Guardia di Finanza scoprono cosmetici illegali

Scoperti e sequestrati, durante l’attività di controllo sui mezzi e i passeggeri in arrivo dal Marocco, circa 2.500 pezzi di prodotti cosmetici. In soli 2 mesi sono circa 35.000 prodotti di cui almeno 5.000 farmaci ad uso cosmetico privi della necessaria documentazione sanitaria e come tali pericolosi.

E’ il frutto dell’attività di controllo effettuata dai funzionari ADM dell’ufficio delle Dogane di Genova 1, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza di Genova, sui passeggeri in entrata nell’Unione Europea nel periodo che va dal 16 settembre al 20 novembre.

I prodotti erano stipati all’interno di diversi furgoni provenienti dal Marocco. I passeggeri sono stati denunciati alle Autorità competenti per violazione della normativa comunitaria e nazionale sulla sicurezza dei prodotti cosmetici e farmacologici nonché per contrabbando. 

Tale attività è il frutto dell’analisi dei rischi posta in essere dai funzionari del Reparto Viaggiatori, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza di Genova. La stretta vigilanza dei confini è una garanzia per la tutela  della sicurezza e della salute dei cittadini dell’Unione Europea.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium